YouTube annuncia nuovi strumenti per personalizzare le pubblicità

0

Personalizzazione e ottimizzazione delle risorse nei nuovi strumenti dedicati alla creatività del comparto pubblicitario: così YouTube prova a tenersi stretti gli inserzionisti dopo gli scossoni degli ultimi tempi

Il rapporto tra YouTube e i suoi inserzionisti ha subito non pochi scossoni negli ultimi anni. La lamentela più ricorrente da parte di chi investe i propri soldi nelle sponsorizzazioni riguardava il controllo che la piattaforma riusciva a operare sui contenuti: spot finiti sui video sbagliati e, in ordine di tempo, problemi con le clip legate ai transgender.

Ora la società annuncia una suite di strumenti che consentiranno a marchi e agenzie di testare annunci, indirizzarli a segmenti di pubblico più specifici– con versioni personalizzate dello stesso annuncio – e raccontare storie attraverso una serie di video promozionali.

Uno degli strumenti annunciati si chiama “Video Experiments” è rivolto ai clienti di AdWords ponendosi come alternativa ai Focus Group. Verrà lanciato a fine giugno con la promessa di testare l’efficacia dei video in pochi giorni secondo parametri come consapevolezza e intenzione d’acquisto in “ambienti simulati”, in modo che i creativi possano aggiustare il tiro prima del lancio reale delle inserzioni.

“Director Mix” invece, dopo l’annuncio dello scorso anni, è testato da marchi come Kellogg’s in una fase alfa, in attesa di essere rilasciato a tutti gli altri. Consente agli inserzionisti di creare diverse versioni di uno stesso annuncio utilizzando elementi intercambiabili. Possono personalizzare il testo, mentre utilizzano le immagini, i suoni e i video esistenti su una varietà di annunci differenti. Anche questo andrebbe nella direzione di una maggiore personalizzazione presso il pubblico (McDonald’s ha fatto 77 versioni partendo da uno stesso contenuto).

“Video Ad Sequencing”, ultimo della serie della YouTube Creative Suite, è lo strumento dedicato allo storytelling: permette di strutturare una serie di video per raccontare una storia legata al brand in una sequenza specifica di clip.

Articolo PrecedenteSalvini: ‘Verificheremo scorte’. Saviano: ‘E’ ministro malavita’
Prossimo ArticoloIl fact checking su Facebook arriva in Italia. Nel mirino anche foto e video
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.