WhatsApp non funzionerà più su smartphone Android dal 2020

0

WhatsApp entro febbraio 2020 diventerà incompatibile con alcune versioni antiquate di Android, ecco quali sono e cosa dobbiamo fare se le utilizziamo

Tempo 18 mesi e WhatsApp non funzionerà più su alcune versioni di Android. La notizia arriva direttamente dal blog ufficiale della piattaforma di messaggistica istantanea, che ha comunicato la propria intenzione di interrompere il supporto per una delle versioni più datate del sistema operativo del robottino verde. Così, dopo Android Eclair e Android Froyo, le prime due versioni del sistema operativo sviluppato da Google, dal 2020 WhatsApp non funzionerà più su Android Gingerbread.

Gli sviluppatori dell’applicazione fanno sapere che a partire dal 1 febbraio 2020WhatsApp smetterà di funzionare su smartphone Android 2.3.7 e versioni precedenti di Gingerbread. Un blocco dovuto alle numerose nuove funzioni dell’applicazione di messaggistica di proprietà di Facebook che diventeranno incompatibili con il sistema operativo Gingerbread (che nel 2020 avrà compiuto già i 10 anni di vita). Al momento ad usare questo vecchio sistema operativo Google sono circa 3,9 milioni di smartphone in tutto il mondo.

WhatsApp dice addio a quasi 4 milioni di device Android

I device attivi con un sistema operativo mobile antiquato come Android Gingerbread sono circa lo 0,3% di tutti gli smartphone del robottino attualmente attivi. Può sembrare un numero molto piccolo se consideriamo che fino ad ora i device Android venduti superano 1,4 miliardi. Però si tratta comunque di una seccatura per tutti coloro che hanno uno smartphone con questa vecchia versione Android. Che devono fare dunque le persone che usano uno smartphone con OS Gingerbread? L’unica soluzione è quella di cambiare, o aggiornare se possibile, il telefono prima del 2020. Altrimenti WhatsApp da quella data sarà inutilizzabile.

In questi giorni intanto WhatsApp ha fatto sapere che anche su dispositivi mobili Apple a breve vedremo dei blocchi. L’app per la messaggistica istantanea dal 2 febbraio 2020 infatti interromperà il servizio su iPhone con iOS 7 e poi bloccherà anche la compatibilità con iPhone iOS 9. Si tratta di circa 10,7 milioni di iPhone, circa il 5% del totale. Anche in questo caso l’unica soluzione sarà aggiornare o cambiare il device se l’aggiornamento non fosse disponibile.

 

Articolo PrecedenteDopo La Casa de Papel arriva Fariña su Netflix, la nuova serie spagnola sarà la Narcos europea?
Prossimo ArticoloWhatsApp non funzionerà più su iOS 7
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.