WhatsApp: finalmente arrivano gli adesivi. Ecco come averli e come usarli nelle chat

0

Arrivano le prime conferme sulla possibilità finalmente di aggiungere gli adesivi nelle chat di WhatsApp. Per il momento lo abbiamo trovato su Android ma gli sviluppatori hanno confermato il roll out anche per iOS.

WhatsApp come Telegram per gli stickers. Arriva finalmente la possibilità per gli utenti di utilizzare anche sulla piattaforma di messaggistica di Whatsapp gli adesivi proprio come avviene da tempo su Telegram. Grazie all’ormai noto canale WABetaInfo è possibile scoprire come gli sviluppatori abbiano iniziato a rilasciare le nuove versioni di WhatsApp sia per iOS che per Android. Non solo perché i passaggi per scegliere, inserire ed inviare gli stickers sono apparsi anche nelle pagine ufficiali di WhatsApp sintomo che ormai il loro arrivo a tutti gli utenti è questione di ore o al massimo di giorni.

In questo caso il funzionamento degli adesivi non è dissimile da quello visto fino ad oggi da applicazioni concorrenti che prima di WhatsApp hanno introdotto tali sistemi. Gli utenti infatti potranno scegliere il pacchetto di stickers da installare nel proprio device, quindi renderli anche “favoriti” e addirittura categorizzare in base alle emoji corrispondenti. Insomma ottima personalizzazione da parte degli utenti che dunque potranno da oggi inviare gli stickers favoriti ai propri amici.

WhatsApp: ecco come usare gli stickers nelle chat

Da mesi osserviamo nelle Beta pacchetti di adesivi che, seppur nascosti, sono stati scovati da sviluppatori terzi. Purtroppo il loro rilascio ufficiale è stato ritardato rispetto ad altri concorrenti ma di fatto il loro arrivo è finalmente alle porte e tutti gli utenti potranno selezionare i vari adesivi inviandoli proprio come si fa per un semplice emoji.

Utenti ANDROID

Per gli utenti Android la possibilità di inviare gli adesivi sarà realizzata in questo modo:

  • Aprire le proprie chat o gruppi di chat.
  • Accanto al campo di immissione del testo tappare su Emojii e quindi accanto alle icone delle Emoji e delle GIF apparirà quella degli adesivi.
  • Scegliere l’adesivo che si vuole inviare e quindi tappare su di esso.
  • Per aggiungere pacchetti di adesivi basterà toccare il ”+” a destra e si aprirà una pagina relativa ai vari pacchetti disponibili al momento nonché quelli già scaricati.
  • Per scaricarli basterà tappare sull’icona a freccia presente nella parte destra del pacchetto.

Utenti iOS

Per gli utenti iOS ossia Apple invece si dovrà agire diversamente:

  • Aprire le proprie chat o gruppi di chat.
  • Accanto al campo di immissione del testo tappare sul ”+” toccando poi l’icona dell’adesivo.
  • Per aggiungere ulteriori pacchetti basta tappare sul ”+”.
  • Si aprirà una pagina dove sarà possibile toccare l’icona di download accanto al pacchetto di adesivi desiderati. La spunta blu permetterà di capire se il pacchetto è stato scaricato.
  • A questo punto è possibile scorrere verso il basso per gli adesivi.
  • Per inviarlo basterà toccarlo e l’invio avverrà.

Ricordiamo che al momento non è chiaro quando effettivamente arriverà l’aggiornamento per tutti gli utenti, siano essi Android che iOS. Di fatto WhatsApp ha definito già in roll out l’inclusione degli stickers nelle versioni pubbliche e dunque tale funzionalità dovrebbe apparire agli utenti nel più breve tempo possibile. Non resta che attendere per poter inviare a chi vorrete gli adesivi.

Articolo PrecedenteFacebook. Multa da 500mila sterline per Cambridge Analytica: “grave violazione della legge”
Prossimo ArticoloBig Opening Villa Pascià!
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.