WhatsApp cambia: ecco come cercheremo nelle chat

0

WhatsApp introdurrà una nuova modalità di ricerca avanzata che permetterà di trovare immagini, video, link e documenti condivisi con i propri amici

Per WhatsApp è stato un inizio di 2019 scoppiettante. Gli sviluppatori sono al lavoro per aggiungere nuove funzionalità all’interno dell’applicazione che arriveranno presto sulla versione ufficiale. Abbiamo già parlato della “dark mode” e della nuova funzionalità che metterà un freno ai gruppi WhatsApp. Ora i programmatori stanno concentrando i loro sforzi su una modalità di ricerca avanzata che permetterà di trovare più facilmente i contenuti multimediali condivisi dai propri amici.

La funzionalità verrà rilasciata a breve sulla versione beta di WhatsApp per iOS e poco dopo arriverà anche sulla versione beta di Android. L’indiscrezione arriva dai ragazzi di WABetaInfo, account Twitter sempre molto informato sugli aggiornamenti di WhatsApp. La ricerca avanzata semplificherà la vita degli utenti permettendo non solo di fare la classica ricerca testuale (già presente sull’applicazione), ma anche di trovare immagini, video, GIF, link, note vocali e documenti. Si tratta di una vera e propria rivoluzione che permetterà di utilizzare al meglio WhatsApp.

Come fare la ricerca avanzata su WhatsApp
Come ben saprete, WhatsApp già permette agli utenti di effettuare una ricerca testuale all’interno delle chat. Basta lanciare l’applicazione, premere l’icona con la lente d’ingrandimento e scrivere la chiave di ricerca. WhatsApp mostra tutte le chat dove sono presenti le parole che abbiamo inserito.

La ricerca avanzata non andrà a sostituire questa modalità di ricerca, ma sarà una funzionalità in più offerta all’utente. Il funzionamento è molto semplice. Quando si dovrà effettuare una ricerca, compariranno sullo schermo sei diverse icone: foto, video, GIF, link, documento e nota vocale. Selezionando una delle icone, WhatsApp mostrerà una lista con tutti i contenuti multimediali condivisi nelle chat. Un esempio. Cliccando sulla voce Foto, apparirà una lista con la preview delle immagini condivise con gli amici e cliccando su una foto si accederà alla chat.

Oltre alla ricerca avanzata, WhatsApp introdurrà una funzionalità che mostrerà le ultime ricerche testuali effettuate.

Ricerca avanzata WhatsApp: quando sarà disponibile
Nelle prossime settimane la funzionalità verrà rilasciata nella versione beta di WhatsApp per iOS. Se i test andranno a buon fine, la ricerca avanzata verrà resa disponibile per tutti gli utenti. Sarà necessario aspettare almeno un altro mese.

Articolo PrecedenteCamorra, preso il superlatitante Di Lauro
Prossimo ArticoloRapina al Banco di Sardegna di Cuglieri
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.