Voglio il Pfizer, e sputa in faccia ad una guardia giurata all’hub vaccinale di Napoli. Denunciati dal direttore generale dell’ASL Napoli 1

0
voglio il pfizer

Voglio il Pfizer. Giornata di caos all’hub vaccinale della Mostra d’Oltremare di Napoli: c’è chi ha perfino sputato in faccia ad una guardia giurata perché voleva il vaccino Pfizer pur non avendone diritto. Episodio, così come altri avvenuti ieri, denunciati dal direttore generale dell’ASL Napoli 1 Centro Ciro Verdoliva.

Una giornata di caos quella registrata ieri a Napoli all’hub vaccinale della Mostra d’Oltremare, dove oltre al caldo e alle lunghe file d’attesa, ci si è messa anche la maleducazione di alcuni cittadini: c’è stato chi ha minacciato una dottoressa e chi addirittura avrebbe sputato in faccia ad una guardia giurata. Entrambi volevano ricevere il vaccino Pfizer Biontech, pur senza averne diritto. Lo ha spiegato il direttore generale dell’Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva.

Verdoliva ha poi aggiunto che, oltre a questi due casi da lui indicati, vi sono stati altri episodi di vaccinandi che si sono presentati ad un hub diverso da quello dove avrebbero dovuto recarsi, così come altre persone sono giunte ad orari diversi da quelli che erano stati loro forniti. Situazioni che insomma hanno causato non pochi problemi alle somministrazioni vaccinali di oggi. Episodi che però fanno il paio con quelli dovuti all’organizzazione non proprio impeccabile della campagna vaccinale: ieri, nello stesso hub vaccinale della Mostra d’Oltremare, si erano registrate lunghe file fino anche a tre ore, nonché la fine delle scorte di vaccino Pfizer disponibile. Questo perché un’altissima percentuale di persone da vaccinare è risultata incompatibile al vaccino AstraZeneca, e dunque si è dovuti ripiegare sulle scorte di Pfizer, rapidamente esaurite. Alla fine per compensare sono state recuperate altre dosi dall’Asl di Salerno. Anche oggi difficoltà logistiche non da poco: code in tangenziale per raggiungere l’altro hub vaccinale di Capodichino, con una fila di automobili che ha paralizzato il traffico già normalmente intenso lungo la tratta. Atitech ha comunque messo a disposizione un parcheggio da 950 posti auto gratuito, così come Gesac, la società che gestisce lo scalo internazionale di Napoli – Capodichino.

 

 

Articolo PrecedenteNapoli: al via la 6° edizione del Festival delle Arti
Prossimo ArticoloSpazio, il razzo cinese in caduta incontrollata potrebbe “colpire” l’Italia. Lo stadio del razzo cinese Lunga Marcia 5B
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.