“Voglio giocare con te”. Sequestrata e seviziata: capelli tagliati, punta con una siringa e cosparsa di alcol

0
“Voglio giocare con te”.

“Voglio giocare con te”. Sequestrata e seviziata: capelli tagliati, punta con una siringa e cosparsa di alcol. La vittima è una donna di 51 anni. Stamattina l’aggressore l’ha sorpresa alle spalle mentre stava uscendo per andare a lavoro e l’ha torturata nel ripostiglio del palazzo a Montesilvano, dicendo di voler “giocare” con lei. Poi è fuggito. Indagano i carabinieri. La sventurata fortunatamente non ha subito gravi lesioni.

Una donna di 51 anni è stata sequestrata e poi seviziata a Montesilvano Marina (Pescara).Uno sconosciuto l’ha trascinata in un ripostiglio dove le ha tagliato i capelli, tappato la bocca col nastro adesivo, coperto il volto con una busta, ferita alle braccia con punture di siringa e cosparsa di alcol dicendo di voler “giocare” con lei. La vittima è stata medicata in ospedale mentre è caccia all’aggressore, che è fuggito.

Il supplizio per la 51enne è cominciato stamattina alle 7, quando la donna stava per uscire per andare a lavoro. Nell’androne del palazzo, si sarebbe chinata per spostare una bottiglietta che impediva il regolare funzionamento dell’ascensore, presumibilmente bloccato dall’aggressore. Sorpresa alle spalle, è stata trascinata nel locale contatori. L’aggressore è fuggito solo dopo essersi accorto della presenza di un altro condominio insospettito probabilmente dal fatto che l’ascensore fosse bloccato. Finita in ospedale, a parte il forte trauma, la donna non ha riportato lesioni significative.

Sul posto sono poi arrivati i carabinieri della Compagnia di Montesilvano, diretti dal capitano Donato Agostinelli, che si stanno occupando delle indagini, anche con l’ausilio delle immagini delle telecamere presenti in zona. Le indagini sono in corso per arrivare all’aggressore, che aveva il volto coperto da una mascherina e indossava un cappello. La vittima vive con il marito e i figli minorenni, che in quel momento stavano ancora dormendo. Ascoltata dai militari dell’Arma, ha spiegato di non aver mai ricevuto minacce e che si tratterebbe di una persona a lei sconosciuta.

Articolo PrecedenteArresti Grafica Veneta, toglievano soldi ai lavoratori sfruttati attraverso prelievi dai bancomat
Prossimo ArticoloBolzano, uccide l’amico a coltellate dopo una lite: si sospetta esoterismo
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.