Vittoria nasce al sesto mese da madre in coma: salvate entrambe dai medici dell’ospedale

0
Vittoria nasce al sesto mese da madre in coma.

Vittoria nasce al sesto mese da madre in coma. La madre arriva in ospedale in coma e con una emorragia cerebrale al sesto mese di gravidanza: i medici salvano entrambe, prima riducendo l’ematoma alla testa di lei, poi facendo nascere la bambina con un parto cesareo. Quindi, nove mesi dopo, il lieto fine: oggi la piccola Vittoria è tornata a casa, dove ad attenderla c’era la madre, anche lei dimessa da un centro specializzato per i risvegli dal coma.

Madre e figlia tornano ad abbracciarsi a Nocera Inferiore: la prima, 35 anni, era arrivata in ospedale in coma e con una emorragia cerebrale, quando la seconda era invece nel suo grembo, alla 24esima settimana di gestazione. I medici dell’ospedale sembravano destinati a fare una scelta: salvare l’una a discapito dell’altra. Ma alla fine sono riusciti a salvare entrambe: la piccola Vittoria, nata prematura di sole 26 settimane, e la sfortunata madre 35enne che ora sta bene e ha potuto così fare ritorno a casa con la bimba in braccio, per la gioia del marito che in tutto questo tempo era stato vicino ad entrambe.

La vicenda era iniziata il 23 aprile del 2020, in pieno lockdown per la pandemia di coronavirus esplosa nel febbraio precedente: la donna era arrivata all’ospedale di Sorrento con una emorragia cerebrale e in coma, incinta al sesto mese della sua bambina. Lì i medici hanno lavorato alacremente per salvarle entrambe: prima i neurochirurghi, che con un intervento al cranio hanno ridotto l’ematoma della donna, poi l’equipe di ginecologia che ha fatto nascere la bambina con un parto cesareo. Vittoria, questo il nome della piccola, è stata affidata poi al reparto di Terapia Intensiva Neonatale di Nocera Inferiore, che l’ha presa in cura. La madre, nel frattempo, era in un centro specializzato per i risvegli dal coma. Oggi, nove mesi dopo, entrambe si sono riabbracciate a casa: madre e figlia, che appena nove mesi fa lottavano per la vita, al termine del lungo calvario si sono potute ricongiungere. Una storia a lieto fine iniziata a fine aprile 2020 e che oggi finalmente ha avuto il suo epilogo, il migliore possibile.

Articolo PrecedenteTrieste, usa la figlia di 17 mesi come scudo e le stringe collo e corpo: arrestato
Prossimo ArticoloAdria, strangolò la moglie davanti alla figlioletta: Roberto Lo Coco condannato all’ergastolo
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.