Verona, trova la mamma morta a casa: la donna aveva due coltelli conficcati nella schiena

0
Verona, trova la mamma morta a casa.

Verona, trova la mamma morta a casa. Drammatico ritrovamento a Bovolone, nella provincia di Verona. In una casa è stato rinvenuto il corpo senza vita di una donna di 70 anni, sul quale sarebbero state presenti ferite provocate da un coltello. A dare l’allarme è stato il figlio 52enne della vittima. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Il corpo senza vita di una donna è stato trovato in un appartamento a Bovolone, comune di 16.000 abitanti della provincia di Verona. La vittima si chiamava Maria Spadini e aveva settanta anni. A trovare il cadavere nella mattinata di oggi, mercoledì 21 luglio, sarebbe stato suo figlio Paolo Bissoli, cinquantadue anni, residente a Zevio ma di fatto domiciliato a Bovolone. A quanto emerso, la signora aveva due coltelli da cucina conficcati nella schiena. Dai primi accertamenti, l’anziana donna avrebbe subito una feroce aggressione, come testimoniano le numerose ferite inferte dall’assassino in varie parti del corpo. La settantenne viveva insieme al figlio in una casa in via Achille Grandi a Bovolone. Ai carabinieri il figlio avrebbe raccontato di aver trovato la mamma in casa ormai senza vita. Per il momento nessuna ipotesi è esclusa, si fa strada chiaramente anche quella della morte violenta. Il cadavere della settantenne era riverso a terra, tra la porta della cucina e quella del salotto. Così avrebbe detto di averlo trovato il figlio, disoccupato, che da un po’ di tempo era tornato a vivere con la vittima.

Sul posto i carabinieri per i rilievi del caso – Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Bovolone, quelli del Norm di Villafranca e i colleghi del Nucleo Investigativo di Verona, per eseguire i rilievi del caso e tentare di ricostruire con esattezza quanto avvenuto. I militari dell’Arma che svolgono le indagini stanno sentendo in caserma il figlio della donna che dopo aver raccontato di aver trovato stamani il corpo della madre ha chiamato il 112 per dare l’allarme. L’uomo viene sottoposto ad interrogatorio da parte della pm Maria Federica Ormanni. Sono in corso gli accertamenti insieme alla Procura di Verona, è quanto si limitano a far sapere i carabinieri intervenuti sul posto.

Articolo PrecedenteLa Siberia divorata dagli incendi: a fuoco più di due milioni di ettari di bosco
Prossimo ArticoloQuando scatterà la zona gialla, arancione e rossa: le Regioni rilanciano sui nuovi parametri
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.