Venezia, scontro frontale tra due auto: morta una donna incinta di cinque mesi

0
Venezia, scontro frontale tra due auto: morta una donna incinta di cinque mesi.

Venezia, scontro frontale tra due auto: morta una donna incinta di cinque mesi. Una ragazza di 26 anni al quinto mese di gravidanza è morta questa mattina a Caorle, in provincia di Venezia, in seguito a un incidente stradale. Accanto a lei sedeva il suo compagno di 40 anni che è stato accompagnato in ospedale con un’eliambulanza.

Tragico incidente frontale questa mattina a Caorle, in provincia di Venezia: intorno alle 10 in viale Altanea, davanti al campeggio Pra’ delle Torri, si sono infatti scontrate una station wagon e un Suv e nell’impatto, violentissimo, ha perso la vita una giovane di 26 anni al quinto mese di gravidanza. La ragazza era al volante di una delle due auto mentre il compagno, che le sedeva accanto, ha riportato un trauma cranico ed è stato trasportato con l’elicottero dei soccorsi di Treviso all’ospedale dell’Angelo di Mestre. L’uomo, di 40 anni, versa in gravi condizioni.

Due le vetture coinvolte. La segnalazione dello scontro è giunta alle forze dell’ordine e la polizia locale è arrivata sul posto, mentre i soccorsi del Suem 118 e i vigili del fuoco erano all’opera per liberare la donna rimasta incastrata all’interno dell’abitacolo del mezzo e prestare le prime cure. Per lei purtroppo non c’è stato niente da fare, così come per il bambino che portava in grembo. Inutile ogni tentativo di evitare il peggio. Sul posto si sono portati anche i vigili del fuoco dal distaccamento volontario di Caorle e da San Donà, che hanno messo in sicurezza i mezzi ed estratto dall’Opel Vectra la giovane coppia utilizzando cesoie, divaricatori e martinetti idraulici. Purtroppo il Suem ha dovuto dichiarare la morte della 26enne. La polizia locale di Caorle ha deviato il traffico ed eseguito i rilievi del sinistro.

Articolo PrecedenteVaia: “Qualcuno vuole che virus non finisca”. Poi spiega: “Aziende farmaceutiche rispettino patti”
Prossimo ArticoloAbusi sessuali su una 13enne durante le ripetizioni, prof di 78 anni arrestato a Bologna
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.