Venezia, picchia, umilia e violenta “oltre l’indicibile” la moglie per anni: arrestato

0
Venezia, picchia, umilia e violenta “oltre l’indicibile” la moglie per anni.

Venezia, picchia, umilia e violenta “oltre l’indicibile” la moglie per anni. I carabinieri hanno scoperto un quadro allucinante di pestaggi e abusi sessuali. L’uomo, un 51enne marocchino, è accusato anche di comportamenti vessatori nei confronti di tutti i componenti del nucleo familiare. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal GIP del Tribunale di Venezia.

Picchiata, violentata, umiliata e isolata dall’uomo che aveva sposato. Un vero e proprio inferno quello che è stata costretto a vivere nella propria abitazione una donna di origini marocchine fino a quando i carabinieri di Mira (Venezia) hanno arrestato, su ordine del giudice per le indagini preliminari veneziano, un uomo di 51 anni, accusato di gravissimi comportamenti violenti e vessatori nei confronti della coniuge, costantemente umiliata in modo anche pesante, percossa e indotta a subire atti sessuali, anche “innaturali”. La sventurata veniva costantemente picchiata e obbligata a fare sesso, per poi essere costretta a non denunciare le violenze e a rinunciare alle cure mediche. Per ricostruire la situazione gli inquirenti si sono avvalsi della testimonianza di vicini, conoscenti e parenti, che hanno confermato un quadro fatto di anni di vessazioni.

Picchiata, umiliata e violentata fin dal matrimonio
Le indagini svolte dai militari dell’Arma locale hanno accertato che erano numerose le minacce, le ingiurie, i maltrattamenti nei confronti della donna, tutti episodi verificatisi tra le mura domestiche a cui hanno fatto da contraltare silenzi indotti dalle violenze fisiche. Una situazione che andava avanti almeno dal matrimonio tra i due. Le testimonianze specialmente dei parenti hanno confermato il quadro terribile, che, riportato dai militari dell’Arma all’autorità giudiziaria, è sfociato nell’emissione da parte del GIP del Tribunale di Venezia del provvedimento restrittivo nei confronti dell’uomo che ieri è stato arrestato dai militari della Tenenza e portato in carcere.

 

Articolo PrecedenteParma, omicidio dell’ex mulino: Daniele ucciso nel sonno con 33 coltellate
Prossimo ArticoloBimbo ucciso a Milano: il padre condannato all’ergastolo, riconosciuto anche reato di tortura
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.