Variante Delta, contagiati ragazzino 11enne e un giovane vaccinato con la seconda dose da poco

0
Variante Delta, contagiati ragazzino 11enne e un giovane vaccinato con la seconda dose da poco.

Variante Delta, contagiati ragazzino 11enne e un giovane vaccinato con la seconda dose da poco. Tra i casi di variante Delta sequenziati a Napoli, ci sono anche un ragazzino di 11 anni e un giovane di 28 anni, che aveva ricevuto la prima dose con AstraZeneca e, da pochi giorni, la seconda dose eterologa con Pfizer. In particolare, il 28enne è ricoverato in ospedale dopo aver accusato problemi respiratori.

Ci sono anche un ragazzino di 11 anni e un giovane di 28 anni, già vaccinato, tra gli undici casi di variante Delta che sono stati sequenziati a Napoli nei giorni scorsi, come ha riferito ieri l’Asl Napoli 1 Centro. In riferimento al giovane di 28 anni, bisogna precisare che aveva ricevuto la prima dose di AstraZeneca e, per la seconda dose, aveva optato per la vaccinazione eterologa, e solo pochi giorni fa gli era stato inoculato il vaccino Pfizer: da quanto si apprende, il 28enne è stato ricoverato in ospedale dopo aver accusato problemi respiratori e ora sta meglio.

Per una immunizzazione completa (non totale, poiché non esiste un vaccino che immunizzi al 100%) occorre che il ciclo vaccinale sia correttamente completato con entrambe le dosi e che sia passato un ragionevole tempo per consentire lo sviluppo degli anticorpi. Il vaccino resta dunque l’unica e fondamentale arma contro la pandemia, tuttavia – riferiscono gli esperti italiani e internazionali – in questa fase contro Covid-19 non si può ancora prescindere da distanziamento sociale e da mascherina (quest’ultima quando il distanzianento non è possibile e quando ci si trova in un luogo al chiuso).

Dove sono localizzati i casi di variante Delta a Napoli
Sono undici, come detto, i casi di variante Delta riscontrati nel capoluogo campano. L’Asl Napoli 1 Centro ha reso nota anche una mappa dei contagi della variante Delta suddivisi per quartiere. I casi della nuova variante a Napoli sono così localizzati: due a Chiaia, uno a San Ferdinando, tre a Montecalvario, tre a Pianura a due a Soccavo. L’Azienda sanitaria locale partenopea ha fatto sapere che “il sequenziamento per tutti i tamponi con esito positivo e con esso l’impegno del dipartimento di prevenzione dell’ASL Napoli 1 Centro a definire ogni utile azione per confinare quanto più possibile il diffondersi del contagio legato proprio a questa mutazione del virus Sars-CoV-2”.

In Campania, sono oltre 100 i casi di variante Delta del Coronavirus che sono stati sequenziati. Fino a ieri, però, tutti i casi scoperti in Campania erano stati sequenziati nell’Asl Napoli 3 Sud, l’Azienda sanitaria della provincia partenopea che comprende la Penisola Sorrentina e l’area alle pendici del Vesuvio.

Articolo PrecedenteGenova, bimba soffocata da busta: sempre in coma, forse “vittima” di un gioco del fratellino
Prossimo ArticoloINTERVISTA ESCLUSIVA A DANIELA POBEGA
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.