Valentina, uccisa dal papà e dalla matrigna a 9 anni: “Percossa dopo essere stata torturata”

0

Valentina. Nuovi dettagli emergono sulla morte di Valentina Fonseca, la bimba di 9 anni scomparsa da casa del padre e trovata cadavere dopo pochi giorni in un bosco di eucalipti a nord di Lisbona. Per la vicenda, che ha sconvolto il Portogallo, sono stati arrestati il papà e la matrigna. Secondo i risultati dell’autopsia, la piccola sarebbe stata torturata per ore e percossa: fatale le sarebbe risultato un forte schiaffo in testa.

Ha provato a chiedere aiuto alla matrigna mentre il papà la torturava, cominciando a bruciarle i piedi e le gambe con acqua bollente, prima di strangolarla e percuoterla. Si arricchisce di nuovi, raccapriccianti dettagli il caso della morte di Valentina Fonseca, la bambina di 9 anni scomparsa dalla casa paterna e poi trovata cadavere pochi giorni dopo in un campo di eucalipti nella zona di Peniche, in Portogallo. Per l’omicidio, che ha sconvolto Lisbona e dintorni, sono finiti in manette il papà della piccola, Sandro, e la sua compagna, Marcia. Sarebbero stati loro a confessare il luogo in cui avevano occultato il cadavere dopo aver martoriato il corpo della bambina, che stava trascorrendo la quarantena per l’emergenza Coronavirus con loro e con gli altri figli della coppia.

Stando a quanto ricostruito dalla stampa locale, in particolare dal quotidiano Correio da Manhã, la notte in cui Valentina è morta ha subito una serie di torture da parte del padre. Ha provato a chiedere aiuto alla matrigna, ma era rimasta senza forze a causa delle percosse subite. A risultarle fatale sarebbe stato un forte schiaffo sulla testa. La conferma arriva dai primi risultati dell’autopsia. Dopo averle fatto perdere conoscenza, la coppia ha lasciato morire la bambina sul divano, dopo circa 13 ore di agonia, mentre i suoi aguzzini, si legge in un documento a cui ha avuto accesso la rivista Sabado, “restavano indifferenti al suo dolore”. Poi, sono stati sempre loro due a trasportare il corpo senza vita della piccola in una zona boschiva lungo la strada che porta a Serra d’el Rey, nel distretto di Leiria. Entrambi sono ora accusati di omicidio e occultamento di cadavere. La donna è stata trasferita nella prigione di Tires, mentre il padre di Valentina rimarrà in custodia a Lisbona in attesa che la giustizia faccia il suo corso.

 

Articolo PrecedenteCoronavirus, incontra la fidanzata ma lei non sa di essere positiva: scatta la quarantena per 30 persone
Prossimo ArticoloTensione sul Lungomare di Salerno: vigili urbani richiamano persone senza mascherine
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.