Vaccini, per abolire obbligo non c’e’ provvedimento ministeri

0

Fonti ministeriali, misura da iniziativa politico-legislativa

Non ci sarebbe alcun provvedimento amministrativo di intesa fra il Ministero della Salute e quello dell’Istruzione di prossima emanazione per eliminare l’obbligo di vaccinazioni in Italia per la frequenza scolastica, cosi’ come apparso sulla stampa. Lo si apprende da fonti ministeriali.
Il testo sul quale i due dicasteri stanno lavorando riguarda la proroga del termine per la presentazione dei documenti, che scade il prossimo 10 luglio, per la frequenza del prossimo anno, cosi’ come emerso gia’ dalla scorsa settimana. Secondo quanto si e’ appreso, cosi’ come anche indicato dal ministro della Salute Giulia Grillo anche nei giorni scorsi, la scelta di intervenire sull’obbligo sarebbe riservata ad una iniziativa politico-legislativa.

–  Lorenzin, non rispettare decreto è scelta politica
‘Se ne assumeranno responsabilità’

“Io sono un politico che ha fatto una scelta molto difficile, assumendomi le responsabilità in base ai dati scientifici. I dati che avevamo dal punto di vista epidemiologico sul morbillo e su quelle che erano una volta le cosiddette obbligatorie erano dati veramente molto complessi che indicavano una grande criticità della situazione italiana, della copertura di massa. Il fatto che non si rispetti il decreto diventa una scelta ovviamente politica di cui si assumeranno le responsabilità”. Lo ha detto l’ex ministro della Salute Beatrice Lorenzin, in merito al decreto sull’obbligo vaccinale, a margine del 3rd Health City Forum. “Penso sopratutto – ha aggiunto – ai tanti bambini che non possono essere vaccinati e che in questo modo vedranno a rischio la loro possibilità di frequentare senza pericoli la scuola. Faccio un esempio: la mattina dopo l’affermazione del Ministro degli Interni una mamma mi ha fermata per strada disperata dicendomi ‘Ho una bimba immunodepressa di otto anni, ora finalmente mi sentivo sicura quando portavo la bimba a scuola adesso per me ricomincia un calvario’. Questo è un mondo di cui alcune persone non hanno probabilmente alcuna contezza; invito almeno a prenderlo in considerazione”.

Articolo PrecedenteIl ritorno della polio in Papua Nuova Guinea
Prossimo ArticoloArriverà il cartello “Non disturbare”: Facebook e Instagram possono andare in pausa
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.