Va al bar per vantarsi della sua nuova pistola (illegale) e spara per sbaglio al migliore amico

0
Va al bar per vantarsi della sua nuova pistola (illegale) e spara per sbaglio al migliore amico.

Va al bar per vantarsi della sua nuova pistola (illegale) e spara per sbaglio al migliore amico. Un uomo di 53 anni si è presentato in un bar dai suoi amici vantandosi di aver comprato in modo illegalmente una pistola. Per dimostrare che non era un giocattolo ha sparato in aria. Poi l’ha appoggiata sul tavolo senza la sicura ed è partito un colpo che ha ferito il suo migliore amico.

Ci sarebbe un gioco stupido dietro al ferimento di un uomo colpito da un proiettile allo stomaco sabato sera al Villaggio Violino a Brescia. Nessuna sparatoria con tanto di automobile in fuga come era emerso in un primo momento. Dopo tre giorni ha confessato tutto un artigiano di 53 anni nonché il migliore amico del ferito. Stando a quanto riportano le forze dell’ordine, il 53enne si era presentato al bar e si era vantato con gli amici del suo nuovo acquisto: una pistola acquistata illegalmente da uno straniere all’ippodromo di Varese per poche centinaia di euro. Proprio quando erano dentro al locale il 53enne per dimostrare che non si tratta di un arma giocattolo ha sparato prima un colpo in aria e poi ha appoggiato l’arma sul tavolino con il colpo in canna. Così è partito un colpo che ha centrato l’amico.

Il ferito è in gravi condizioni ma non in pericolo di vita

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno soccorso il ferito nel bar e poi trasportato d’urgenza in ospedale e subito operato all’ospedale Civile: per i medici non sarebbe in pericolo di vita, se la caverà nonostante le gravi lesioni riportate a stomaco, milza e pancreas. In un primo momento le forze dell’ordine hanno cercato di ricostruire quanto accaduto: fino a quando il 53enne non si è presentato con i suoi legali davanti alle forze dell’ordine. Gli inquirenti – come riporta Brescia Today – stanno cercando di indagare anche su una prima versione dei fatti: ovvero quella di una sparatoria da un’auto in corsa. Ora però il 53enne dovrà chiarire tutti i passaggi della vicenda: dall’acquisto della pistola allo sparo.

Articolo PrecedenteCambiamento climatico, l’ultimatum di 14 mila scienziati: “Molto vicini al punto di non ritorno”
Prossimo ArticoloQUESTA ESTATE LE BIBITE SANPELLEGRINO SBARCANO SU SPOTIFY CON 4 PLAYLIST FRESCHE, COLORATE E FRIZZANTI
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.