Usa, morto l’agente di polizia Brian Sicknick, ferito negli scontri al Congresso

0
Usa, morto l’agente di polizia Brian Sicknick, ferito negli scontri al Congresso.

Usa, morto l’agente di polizia Brian Sicknick, ferito negli scontri al Congresso. L’agente Brian Sicknick è morto per le ferite riportate durante l’assalto dei sostenitori di Donald Trump al Campidoglio. “È stato ferito mentre si opponeva fisicamente ai manifestanti – ha spiegato il dipartimento di polizia di Washington in una nota -. Tornato al suo ufficio di divisione, è crollato”.

Un agente di polizia del Congresso degli Stati Uniti è morto nella notte per le ferite riportate negli scontri durante l’assalto dei sostenitori di Donald Trump a Capitol Hill.

Agente di polizia morto per le ferite riportate al Campidoglio
La vittima è l’agente Brian Sicknick che, secondo quanto comunica una nota del dipartimento di polizia di Washington, era impegnato nella risposta alle rivolte di di mercoledì 6 gennaio al Campidoglio quando “è stato ferito mentre si opponeva fisicamente ai manifestanti. Tornato al suo ufficio di divisione, è poi crollato. Portato in ospedale è però morto in seguito alle ferite”. Sulla morte dell’agente “indagheranno la sezione omicidi del dipartimento di polizia metropolitana, la polizia del Campidoglio e i nostri partner federali “, si legge ancora

È la quinta vittima dell’assalto dei sostenitori di Trump

Sicknick, che lavorava dal 2008 per il dipartimento di polizia di Washington, è la quinta persona a perdere la vita a causa dell’assalto al parlamento statunitense. Durante gli scontri hanno perso la vita anche quattro civili, tra cui la manifestante Ashli Babbit, veterana dell’aeronautica, uccisa dai colpi sparati da un agente. In tutto una cinquantina di poliziotti sono rimasti feriti, mentre sono circa settanta le persone arrestate.

Prima incriminazioni del procuratore di Washington Dc
Intanto l’ufficio del procuratore di Washington Dc ha annunciato le prime incriminazioni. I primi due cittadini finiti nel mirino delle autorità sono Mark Jefferson Leffingwell, accusato di aggressione ai danni di un agente federale e di essere entrato consapevolmente in un luogo pubblico soggetto a limitazioni di ingresso, e Christopher Michael Alberts, accusato di aver portato  un’arma da fuoco nella zona del Campidoglio.

Articolo PrecedenteTerni, per anni abusa della figlia: arrestato dopo segnalazione sull’app della polizia Youpol
Prossimo ArticoloPositivo al Covid-19 torna a casa a piedi dall’ospedale. La denuncia: “È stato abbandonato al gelo”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.