Tom Miller Privett, 70 anni, insegnante di storia presso un istituto scolastico di Miami, è stato arrestato a dicembre. I fatti risalgono al 2016. La vittima ha affermato di aver fatto sesso con lui ogni giorno dopo la scuola all’interno dell’aula privata dell’insegnante per i tre mesi fino alla fine dell’anno scolastico.

Un insegnante americano è stato arrestato dopo essere stato accusato di aver fatto “ripetutamente” sesso con una delle sue studentesse in classe. Stando alle ricostruzioni, Tom Miller Privett, 70 anni, avrebbe avuto rapporti sessuali con la ragazza di 17 anni “tutti i giorni” per tre mesi presso il Terra Environmental Research Institute Magnet School di Miami, in Florida. Privett, prof di storia nella scuola per 30 anni, secondo quanto riferito è stato insegnante della presunta vittima per anni prima di “prendere la sua verginità in classe”, ha detto la polizia.

Presumibilmente ha iniziato a toccarla in modo inappropriato durante le lezioni di storia nel 2012, secondo i pubblici ministeri. “Ha iniziato prima sfregandosi le braccia su di lei mentre era in classe, poi massaggiandole la schiena e poi ha continuato a baciarla, sulla guancia e sulle labbra parzialmente”, ha scritto il detective Ismael Castill in un mandato di arresto. Nel corso delle lezioni seguenti, Privett ha iniziato a fare dichiarazioni “maleducate e irrispettose” sul peso della ragazza, tanto da indurre la giovane a sviluppare un disturbo alimentare per “apparire bella” agli occhi del prof, secondo i procuratori, secondo The Miami Herald. Durante il suo terzo anno a scuola, Privett avrebbe iniziato a manifestare alla vittima i suoi “desideri sessuali”. Ha poi fatto sesso con lei nella sua classe durante il suo ultimo anno a scuola nel 2016, ha detto la polizia.

“La vittima ha affermato di aver fatto sesso con Privett ogni giorno dopo la scuola all’interno dell’aula di Privett per i successivi tre mesi fino alla fine dell’anno scolastico”, secondo i rapporti. Il 70enne ha insistito sul fatto che l’adolescente si sarebbe con lui dopo essere stata ferita in un incidente d’auto, che le ha causato un grave disagio ai fianchi, ha detto la polizia. La ragazza avrebbe deciso di denunciare solo a dicembre. Privett non stava più insegnando a scuola quando è stato arrestato. I pubblici ministeri temono che l’anziano possa avere avuto più vittime.