USA, bambina di 7 anni uccisa fuori da un McDonald’s di Chicago

0
USA, bambina di 7 anni uccisa fuori da un McDonald’s di Chicago.

USA, bambina di 7 anni uccisa fuori da un McDonald’s di Chicago. La vittima si chiama Jasyln. Ferito il padre, è grave. Gli spari contro di loro mentre erano in auto nel parcheggio del McDonald’s nella città dello Stato americano dell’Illinois: la coppia potrebbe essere rimasta vittima di una sparatoria nell’ambito di un regolamento di conti tra gang locali.

Una bambina di 7 anni è stata uccisa e suo padre è stato ferito gravemente di fronte a un McDonald’s ieri 18 aprile a Chicago. Jontae Adams e sua figlia, Jaslyn, erano in macchina nel parcheggio del fast food nel quartiere di Homan Square, nella città dell’Illinois, quando sono stati colpiti, ha detto la polizia locale. Un dipendente del McDonald’s che ha chiesto di non essere nominato ha detto al Chicago Sun-Times che “due persone sono scese da un’auto grigia nel drive-thru e hanno iniziato a sparare contro l’auto di Adams”.  La ragazzina, che ha tre fratelli, è stata colpita più volte ed è stata portata in un ospedale dove è stata dichiarata morta. La polizia dice che suo padre è stato colpito al dorso e portato nello stesso ospedale, dove le sue condizioni sono ritenute molto gravi.

Al momento non risultano arresti e la polizia non ha offerto un possibile movente, come riporta ABC News. Le autorità hanno poi riferito che la sparatoria potrebbe essere collegata ad un regolamento di conti tra gang: meno di tre ore dopo, infatti, due persone sono state colpite nella loro auto a Humboldt Park (un uomo e una donna, entrambi versano in gravi condizioni), non molto lontano dal McDonald’s, e gli investigatori ritengono che i due fatti possano essere collegati.

La zia di Jaslyn, Tawny McMullen, ha detto in la crime ai cronisti che sua nipote era “bellissima”, parlando di una “bambina davvero dolce”. Ha aggiunto che sua figlia e Jaslyn erano migliori amiche. La nonna di Jaslyn, Lawanda McMullen, ha detto al Sun-Times che Jaslyn “amava ballare e fare video su TikTok”.  “Avete portato via la nostra regina. Avete portato via la figlia di una madre. Avete ferito il padre – per cosa? Per cosa?” si chiedono i parenti.

Articolo PrecedenteCadavere sui binari della ferrovia tra Massa e Forte dei Marmi: ritardi di oltre un’ora
Prossimo ArticoloNessun virologo ed esperto di Covid è favorevole alle riaperture di maggio
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.