USA, autorizzato l’elettroshock sugli studenti disabili aggressivi e autolesionisti

0
USA, autorizzato l’elettroshock sugli studenti disabili aggressivi e autolesionisti.

USA, autorizzato l’elettroshock sugli studenti disabili aggressivi e autolesionisti. Infliggere scariche elettriche su adulti e bambini disabili e con comportamenti aggressivi e autolesionistici è legittimo. A stabilirlo una corte d’appello federale degli Stati Uniti, che ha annullato il divieto della Food and Drug Administration di adottare metodi altamente coercitivi in precedenza impiegati in una scuola del Massachusetts.

Infliggere scariche elettriche su adulti e bambini con comportamenti aggressivi e autolesionistici a causa di una disabilità mentale è legittimo. A stabilirlo una corte d’appello federale degli Stati Uniti, che ha annullato il divieto della Food and Drug Administration di adottare metodi altamente coercitivi in precedenza impiegati alla Judge Rotenberg Educational Center, una scuola del Massachusetts. Ad impugnare il divieto erano stati insegnanti e genitori di alcuni ragazzi con problematiche mentali molto gravi, secondo i quali l’utilizzo della corrente elettrica permette loro di “partecipare a esperienze arricchenti, godere degli incontri con le loro famiglie e, soprattutto, vivere in sicurezza e liberi da comportamenti autolesionistici e aggressivi”.

Lo scorso marzo la Food and Drug Administration aveva vietato l’utilizzo di dispositivi di elettroshock per trattare comportamenti aggressivi o autolesionisti. Tali pratiche, infatti, sono ormai in disuso in tutto il paese e la Judge Rotenberg Educational Center era rimasta l’unica struttura negli Stati Uniti in cui il personale era autorizzato a infliggere scariche elettriche agli ospiti, ricevendo però dure critiche dai sostenitori dei diritti dei disabili, i quali hanno sempre affermato che la pratica avrebbe potuto causare gravi lesioni psicologiche e fisiche.

Di tutt’altro avviso sia il personale della Judge Rotenberg Educational Center che i genitori di ragazzi e bambini disabili che la frequentano, secondo i quali l’impiego dell’elettroshock è estremamente vantaggioso per gli ospiti, che non rispondono positivamente a nessun altro trattamento se non quello – decisamente coercitivo – delle scariche elettriche. Per i giudici della corte d’appello federale del Massachusetts il divieto della FDA di usare l’elettroshock contro i disabili è illegittimo.

Articolo PrecedenteBimbo di un mese trovato morto con 71 fratture e ferite su tutto il corpo: “Massacrato dai genitori”
Prossimo ArticoloPrato, perde il lavoro e tenta di buttarsi dal cavalcavia: salvato dalla polizia
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.