UniCredit: arriva lo stop alla pubblicità su Facebook

0

UniCredit ha ufficialmente interrotto le proprie campagne pubblicitarie su Facebook

Stando a quanto riportato dall’agenzia di stampa Reuters. La notizia arriva per voce dello stesso CEO del gruppo bancario Jean Pierre Mustier, il quale ha confermato che UniCredit ha posto fine a tutte le sue campagne pubblicitarie e informative attraverso la piattaforma capitanata da Mark Zuckerberg, affermando che le motivazioni di questa scelta sono esclusivamente di carattere morale.

UniCredit ha infatti valutato che il comportamento di Facebook si è rivelato essere non all’altezza dei suoi standard etici, con riferimento esplicito alle vicende legate allo scandalo Cambridge Analytica. Mustier infatti afferma che, sebbene Facebook abbia rassicurato i suoi utenti garantendo per la sicurezza dei loro dati, i fatti portato alla luce un comportamento del tutto diverso da parte del social network.

La scelta di abbandonare la piattaforma, precisa UniCredit, è stata maturata già alla fine di marzo ed è stata ufficializzata solo oggi. Sembra quindi che gli scandali legati alla privacy stiano ancora mostrando i loro strascichi anche a distanza di mesi. Chissà se anche altre aziende seguiranno l’esempio di UniCredit.

Articolo PrecedenteMigranti: 850 morti nei primi due mesi dell’estate Sovranista.
Prossimo ArticoloMinistero telecomunicazioni vuole bloccare Whatsapp
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.