Un (nuovo) Windows più leggero è già in sviluppo e dovrebbe arrivare quest’anno

0

Si chiama Windows Lite, e sarà il nuovo tentativo di Microsoft di riprendersi le quote di mercato rosicchiate da Chrome OS, in particolare nei laptop entry-level e nel mondo dell’educazione (soprattutto negli USA).

Le premesse per la verità non sono delle migliori. Windows RT è stato un tentativo fallimentare, e Windows 10 S è sempre Windows 10, soltanto che ci girano solo app universali e basta (ed infatti quasi tutti effettueranno l’aggiornamento gratuito a Windows 10 Home). Windows Lite però sembra aver fatto tesoro di questa esperienza, per non commettere gli stessi errori del passato.

Allo stadio attuale di sviluppo ci girano solo le UWP (quelle disponibili sullo Store Microsoft, per capirsi) e le progressive web app, ma Microsoft starebbe considerando il supporto Win32, magari limitandone in qualche modo l’interazione con il resto del sistema, anche solo per ragioni di sicurezza, ma anche per mantenere il sistema base sempre leggero.

Microsoft non ha comunque ancora confermato niente in merito, ma un report di Petri afferma che l’interfaccia è praticamente quella ricostruita qui sotto. Una taskbar semplificata con le icone al centro ed un app launcher che ricorda in effetti quello di Chrome OS, con tanto di barra di ricerca in alto ed app suggerite nella prima riga. C’è anche una scheda per i documenti, in modo che da questo semplice launcher sia possibile accedere al volo un po’ a tutto. Windows Lite non includerebbe infatti alcun File Manager e le app sarebbero tutte in full screen. Del resto, se fosse tutto come nel Windows ordinario, che senso avrebbe?

Per adesso non c’è alcuna data di presentazione fissata, ma la conferenza Microsoft Build che si terrà dal 6 all’8 maggio prossimi potrebbe essere un buon punto di riferimento a cui guardare per possibili novità in materia.

Articolo PrecedenteDerisero cliente grassa su Whatsapp. I giudici alla Gucci: «Riassumeteli»
Prossimo ArticoloAldo Baglio torna al cinema… ma senza Giovanni e Giacomo
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.