Uccisa dalla polizia Vanessa Marquez, ex star di E.R.

0

Vanessa Marquez, nota per il suo ruolo dell’infermiera Wendy Godman nella famosa serie televisiva ‘E.R.- Medici in prima linea.

è stata uccisa dalla polizia californiana L’attrice, 49 anni, sarebbe stata in preda a una crisi epilettica. “Abbiamo tentato di calmarla per un’ora e mezza, sembrava avere problemi mentali” spiegano gli agenti di South Pasadena, una città della Contea di Los Angeles, alla Cnn.

La polizia era stata chiamata alle 2 di notte da un vicino, preoccupato dalle urla e dai rumori, provenienti dalla casa di Fremont Avenue al civico 1100, ma certo non si aspettava un tale epilogo. La situazione è precipitata quando l’attrice, spiega la polizia, ha estratto un’arma. “Ha tirato fuori una pistola, l’ha puntata contro di noi e abbiamo sparato”, raccontano precisando di aver capito soltanto dopo che l’arma era ad aria compressa. La Marquez è morta poco dopo in ospedale. Da qualche anno soffriva di problemi psicologici. Secondo quanto riferisce Fox News l’attrice, nel cast di E.R. per tre stagioni dal ’94 al ’97, aveva accusato George Clooney di averla discriminata e di averla fatta mandare via dalla serie televisiva.

Articolo PrecedenteTravaglio contro il governo M5S Lega: “I Cinque Stelle stacchino la spina o lo farà Salvini”
Prossimo ArticoloMatteo Salvini, parla l’avvocato “vittima” innocente del pm che accusa il leghista
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.