Turismo: regole non chiare, ondata di disdette in Sardegna

0

Turismo. Ultimatum albergatori, “risposte certe entro due giorni”

Il conto alla rovescia sta scadendo: senza regole immediate sugli accessi la stagione turistica in Sardegna è compromessa. Lo dicono Federalberghi, Confindustria e Confcommercio regionali. E chiedono risposte certe e definitive entro due giorni. “Se non si stabiliscono e si rendono note ora le modalità di accesso alla Sardegna, perderemo – denunciano – anche la possibilità di lavorare nel mese di luglio e a quel punto i danni saranno irreparabili, quasi nessuno aprirebbe più”. A rischio, ricordano, i posti di 80mila lavoratori stagionali.

Due le urgenze: la definizione di protocolli e regole per la fruizione delle strutture e delle spiagge e una comunicazione istituzionale chiara sull’apertura della Sardegna e sulle modalità di accesso. “Abbiamo fornito da settimane al presidente della Regione Christian Solinas il nostro ‘Protocollo di accoglienza sicura’, studiato a livello nazionale con tutti gli operatori e con esperti virologi ed epidemiologi – spiegano le tre associazioni – Sono misure immediatamente applicabili ma si deve decidere adesso: i potenziali viaggiatori sono sempre più confusi e scartano la Sardegna per la mancanza di chiarezza sulle norme da seguire. Il piccolo movimento di prenotazioni cominciato nei giorni scorsi si è già arrestato e ricominciano le disdette, ne arrivano a centinaia ogni giorno”.

L’appello lanciato nei giorni scorsi da Federalberghi, Confindustria e Confcommercio ha ricevuto oltre 50mila adesioni. Tra queste, tutti gli aeroporti sardi, 532 strutture alberghiere – dalle più piccole ai più importanti gruppi di ospitalità sardi (circa l’80% dei posti letto dell’Isola) -, titolari di case vacanze, lavoratori, ristoratori e titolari di bar, artigiani del settore alimentare e del manifatturiero, imprese agricole, del settore alimentare e caseario. Moltissimi i messaggi degli emigrati e anche di tanti turisti che hanno espresso il desiderio di scegliere la Sardegna per le loro vacanze, e per questo di avere subito regole certe per gli ingressi.

Articolo PrecedenteCORONAVIRUS. BOOM DI RICHIESTE DI DIVORZIO DOPO IL LOCKDOWN
Prossimo ArticoloVIDEO LEZIONE CON INSEGNANTE, ALUNNI E UNA SORPRESA: DAL PC DI UNO DEI BIMBI PARTE UN VIDEO HOT DEI GENITORI
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.