Tunisia, kamikaze si fanno esplodere vicino all’Ambasciata Usa a Tunisi: 5 agenti uccisi

0
Tunisia, kamikaze si fanno esplodere vicino all’Ambasciata Usa a Tunisi

Tunisia. La deflagrazione intorno alle 11.20 di venerdì 6 marzo. Secondo fonti di stampa locale, si è trattato di un attentato kamikaze. Il governo della Tunisia ha riferito che in azione sono entrati due attentatori, entrambi morti. Si sono fatti esplodere vicino ad un check-point sulla strada che porta all’Ambasciata statunitense in Tunisia.

Terrore nella mattina di oggi a Tunisi dove una violenta esplosione ha squassato la zona dove sorge l’Ambasciata statunitense in Tunisia facendo morti e feriti. Dalle prime notizie pare si sia trattato di un attentato kamikaze. La deflagrazione, avvenuta intorno alle 11.20  di venerdì 6 marzo, è stata confermata dal ministero dell’Interno di Tunisi  che poco dopo purtroppo ha fornito anche il tragico bilancio dell’attacco. Secondo fonti di stampa locale, in azione sarebbe entrato un uomo che a bordo di una moto si è fatto esplodere davanti ad una banca vicino ad un check-point sulla strada che porta all’Ambasciata statunitense in Tunisia.

Il governo della Tunisia però ha riferito che in azione sono entrati due attentatori e non uno, entrambi morti. Gli attentatori suicidi sarebbero deceduti nell’esplosione che ha investito anche 5 agenti di polizia. Le stesse autorità tunisine hanno confermato che i cinque poliziotti che inizialmente erano considerati feriti sono morti. Sempre stando ai media locali, l’esplosione infatti avrebbe investito le guardie di sicurezza che erano poste a sorveglianza di un ingresso dell’area dell’ambasciata americana.

Diverse le segnalazioni apparse sui social media che parlano di una violentissima esplosione nella zona centrale della capitale del paese nordafricano. In alcune immagini apparse su twitter si vede un check point distrutto e l’asfalto annerito dove sarebbe avvenuta la deflagrazione. Coinvolte anche alcune vetture che probabilmente passavano in quel momento in zona. In alcuni video si vedono anche alcuni pedoni in preda al panico che cercano di allontanarsi mentre altre forze di polizia accorrono sul posto.

 

Articolo PrecedenteCirò Marina, don Giovanni Marino a processo: “Violentò e fece prostituire un ragazzino”
Prossimo ArticoloTragico incidente in Valle di Susa: urto frontale tra vetture a Bruzolo, due morti
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.