Treviso, trovato cadavere di una donna all’Isola dei morti: accoltellata mentre prendeva il sole

0
TTreviso, uccisa mentre prendeva il sole.

Treviso, trovato cadavere di una donna all’Isola dei morti: accoltellata mentre prendeva il sole. Il cadavere di una giovane donna italiana è stato rinvenuto mercoledì verso le 12 a Isola dei Morti nel comune di Moriago della Battaglia nel Trevigiano lungo il fiume Piave. Affianco al corpo un lettino, probabile che Elisa Campeol, 35 anni, stesse prendendo il sole quando è stata uccisa, accoltellata. Un uomo si sarebbe già costituito.

Una donna di 35 anni è stata trovata senza vita al parco dell’isola dei Morti a Moriago della Battaglia, in provincia di Treviso. L’allarme è stato lanciato poco dopo mezzogiorno e mezzo da alcuni passanti che hanno avvistato il cadavere della donna in una pozza di sangue, pare fosse vicino ad un lettino in riva al fiume Piave. Stando a quanto appreso, l’omicidio si sarebbe consumato almeno mezz’ora prima. Si tratterebbe di Elisa Campeol, abitava a Pieve di Soligo dov’era esercente. sul corpo aveva diverse ferite di arma da taglio.

Dalle prime indiscrezioni un uomo, della stessa età della vittima, si sarebbe presentato in caserma a Valdobbiadene per costituirsi. I militari dell’Arma lo poi hanno condotto in carcere a Treviso. Probabilmente la donna stava prendendo il sole e dai primi riscontri sembra che la vittima e l’assassino non si conoscessero.

Gli operatori del 118, intervenuti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare la morte della donna. Sul posto il pm Gabriella Cama insieme ai carabinieri del nucleo investigativo e della Compagnia di Vittorio Veneto coadiuvati dagli agenti della polizia locale. Spetterà ora agli inquirenti chiarire il movente dell’omicidio e quali rapporti ci fossero tra vittima e assassino. Le motivazioni del folle gesto sono al momento ignote, l’ipotesi è che si tratti di un raptus omicida.

Articolo PrecedenteLibero don Michele Barone, prete condannato a 12 anni per lesioni su una 13enne durante esorcismi
Prossimo ArticoloRitrovato Nicola Tanturli, l’emozionante momento in cui il bimbo è salvato dai carabinieri
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.