Treviso, trova un bimbo sulla sua moto e chiede al papà di farlo scendere: aggredito a pugni e morsi

0
Treviso, trova un bimbo sulla sua moto e chiede al papà di farlo scendere.

Treviso, trova un bimbo sulla sua moto e chiede al papà di farlo scendere. Ha trovato un bambino seduto sulla sella della sua moto e ha chiesto al padre di farlo scendere per poter tornare a casa. Il guidatore è stato aggredito dal genitore a pugni e morsi. L’uomo ha abbandonato il parcheggio solo per organizzare una spedizione punitiva e tornare sul posto con altre due persone.

Ha trovato alcuni bambini seduti sul sellino della sua moto parcheggiata poco lontano dalla pizzeria nella quale stava mangiando con una donna. Per evitare che i bimbi si facessero male e che la moto fosse danneggiata in qualche modo, ha chiesto al padre dei due minori di farli scendere dalla sella, in modo da poter tornare a casa. A quel punto il papà interpellato lo ha colpito in pieno viso con un pugno. Successivamente è nata una colluttazione in cui il conducente della moto ha avuto la peggio: l’aggressore, infatti, ha continuato a colpirlo con calci, pugni e morsi fino a quando non ha abbandonato il parcheggio.

Quando tutto sembrava essere finito, il guidatore ha cercato di incamminarsi verso l’ospedale per avere una consulenza medica sui danni riportati durante la lite. L’aggressore però è tornato nel parcheggio con altre due persone per picchiarlo nuovamente. I tre hanno quindi travolto nuovamente la vittima, colpendola a calci e pugni anche quando è caduta a terra, incapace di difendersi dalla loro furia. Picchiata dal gruppetto anche la donna che si trovava con il motociclista. Subito dopo gli aggressori si sono dati alla fuga in macchina, facendo perdere le loro tracce.

Per il momento indaga la Squadra Mobile locale: si cerca l’auto con la quale i tre aggressori si sono dati alla fuga e dei volti per procedere con l’identificazione. Sono al vaglio delle autorità le immagini delle telecamere di videosorveglianza della pizzeria puntate sul parcheggio esterno. Oltre a chiarire le dinamiche di quanto accaduto, serviranno a dare un nome ai tre che hanno picchiato il motociclista. Le forze dell’ordine visioneranno anche le riprese degli altri occhi elettronici disposto lungo l’asse di Strada Ovest, alla ricerca di qualsiasi indizio che possa fornire nuovi riscontri sulla vicenda.

Articolo PrecedenteIl cane sta morendo, padrone lo porta a braccia sulle sue colline preferite per l’ultimo addio
Prossimo ArticoloIntervista a Sergio Mauri – sono diventato Dj per un evento fortuito.
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.