Tragico incidente stradale nel Comasco. Due giovani di 24 anni sono morti in un tragico incidente d’auto a Casnate con Bernate, in provincia di Como, nella serata di martedì 8 settembre. L’auto su cui viaggiavano è uscita di strada e si è ribaltata in un fosso, prendendo fuoco. La ragazza che si trovava al posto del passeggero è morta sul colpo, mentre il fidanzato è deceduto dopo il trasporto in codice rosso all’ospedale di Varese.

Un coppia di fidanzati di 24 anni ha perso la vita in seguito a uno spaventoso incidente stradale avvenuto nel Comasco poco prima delle 22 di ieri, martedì 8 settembre. I due ragazzi viaggiavano a bordo di un’auto che, per cause ancora da accertare, è uscita di strada, finendo in un fosso. Dopo l’impatto il veicolo si è ribaltato e ha preso fuoco. Le fiamme si sono rapidamente propagate anche alla vegetazione circostante, mentre i due giovani a bordo sono rimasti intrappolati tra le lamiere.

Tragico schianto in provincia di Como: morta una 24enne

Lo schianto è avvenuto a Casnate con Bernate, in provincia di Como, all’altezza di via Socrate, non lontano dall’abitato di Senna Comasco. Alcuni automobilisti hanno assistito alla scena e si sono fermati per provare a soccorrere le due vittime dell’incidente. La chiamata di allarme alla centrale operativa di Areu (Azienda regionale emergenza e urgenza) è arrivata alle 21.48. Immediato l’invio di due ambulanze, un’automedica e un mezzo dell’elisoccorso decollato da Como in codice rosso.

Grave il conducente dell’auto, trasportato in ospedale a Varese
Intanto sul posto erano arrivati i carabinieri di Cantù, che hanno provato a spegnere le fiamme con gli estintori, e subito dopo i vigili del fuoco di Como. Le squadre dei pompieri hanno sedato le fiamme in pochi minuti e hanno raggiunto i ragazzi all’interno dell’abitacolo. Per la 24enne, originaria di Grandate, non c’era più niente da fare. Il giovane che era alla guida del mezzo è stato trasportato con l’eliambulanza all’ospedale di Circolo di Varese, dove è arrivato in condizioni gravissime ed è deceduto nella notte.