Tragico incidente in Valle di Susa: urto frontale tra vetture a Bruzolo, due morti

0
Tragico incidente in Valle di Susa

Tragico incidente. A perdere la vita è un uomo di 58 anni di Sant’Antonino di Susa, Michele Conia, e un automobilista di 36 anni, Maicol Sibille. La tragedia si è consumata nella tarda serata di giovedì lungo la strada statale 25 del Moncenisio, in Val di Susa. Inutili per loro i soccorsi medici allertati dagli altri automobilisti.

Un drammatico incidente stradale è costato la vita a due automobilisti nelle scorse ore in Piemonte. La tragedia nella tarda serata di, giovedì 5 marzo, lungo la strada statale 25 del Moncenisio, in Val di Susa. Fatale per le due vittime uno scontro frontale avvenuto nel territorio del comune di Bruzolo, nella città metropolitana di Torino. Il violento impatto all’altezza dello stabilimento Raicam quando una delle due vetture coinvolte avrebbe invaso la corsia opposta scontrandosi inevitabilmente con l’altra auto. A perdere la vita è un uomo di 58 anni di Sant’Antonino di Susa, Michele Conia, e un automobilista di 36 anni, Maicol Sibille. Per loro purtroppo si sono rivelati inutili i successivi soccorsi medici allertati dagli altri automobilisti di passaggio.

Il 58enne è stato estratto dalle lamiere contorte della sua vettura già privo di vita e i soccorsi sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Per il 36enne invece si è tentata una disperata corsa in ospedale con l’ambulanza dopo le prime manovre rianimatorie sul posto ma purtroppo l’automobilista è deceduto poco dopo il suo arrivo in pronto soccorso. Sul luogo della tragedia, oltre ai sanitari e ai vigili del fuoco, sono intervenuti anche i carabinieri per i rilievi del caso che aiuteranno a stabilire l’esatta dinamica dei fatti.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, la Opel Meriva guidata dal 58enne avrebbe improvvisamente sbandato invadendo l’altra corsia in cui in quel momento sopraggiungeva una Fiat Punto guidata dal 36enne. Inevitabile l’impatto che ha portato alla tragedia. L’ipotesi principale è che il 58enne abbia accusato un malore mentre era alla guida

 

Articolo PrecedenteTunisia, kamikaze si fanno esplodere vicino all’Ambasciata Usa a Tunisi: 5 agenti uccisi
Prossimo ArticoloScomparso da Capolago: dopo un anno il 35enne Americo Adrovandi è tornato a casa
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.