Tragedia in volo, si sente male e muore sull’aereo mentre rientra dalle vacanze di Capodanno

0

La tragedia si è consumata in volo durante il tragitto che avrebbe dovuto riportare la vittima da Alicante, in Spagna, a Newcastle, in Inghilterra. Nonostante i tentativi di soccorso da parte del personale di bordo e ogni azione possibile da parte del comandante del velivolo, per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Quella che doveva essere una vacanza felice per staccare la spina nel periodo natalizio si è conclusa in tragedia per la famiglia di un uomo di 63 anni, deceduto a causa di un improvviso malore proprio mentre rientrava a casa dalla vacanza di Capodanno. La tragedia si è consumata in volo durante il tragitto che avrebbe dovuto riportarlo da Alicante, in Spagna, a Newcastle, in Inghilterra. L’uomo si è sentito male nel bel mezzo del viaggio e nonostante i tentativi di aiuto da parte del personale di bordo e ogni azione possibile da parte del comandante del velivolo, per l’uomo non c’è stato nulla da fare. La tragedia mercoledì scorso, nel giorno di Capodanno, a bordo di un volo easyJet.

Gli assistenti di volo hanno cercato di salvare l’uomo mettendo in atto le manovre rianimatorie e il comandante ha richiesto un atterraggio prioritario che ha anticipato l’arrivo di circa 15minuti ma ogni sforzo purtroppo si è rivelato vano. Dopo l’allarme lanciato dalla torre di controllo intorno alle 13 .30, a terra era in attesa anche una equipe medica che è subita intervenuta salendo sul velivolo ma per la vittima ormai no c’era più nulla da fare. I medici hanno solo potuto constarne il decesso.

La compagnia aerea EasyJet. in un comunicato ha confermato l’accaduto spiegando che “un passeggero si è sentito male a bordo del volo EZY6418 da Alicante a Newcastle il primo gennaio” e che “L’assistenza medica è stata fornita al passeggero già a bordo dall’equipaggio che poi ha richiesto ai paramedici di assisterlo all’atterraggio per fornire ulteriore assistenza medica, tuttavia il passeggero purtroppo è deceduto”.

 

Articolo PrecedenteOmicidio Samira El Attar, localizzato in Spagna il marito in fuga
Prossimo ArticoloThe Million Euro Challenge dicembre col botto
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.