Tragedia in Spagna, 37enne positiva al Coronavirus muore durante il parto: deceduto anche bambino

0
Tragedia in Spagna, 37enne positiva al Coronavirus muore durante il parto

Tragedia in Spagna. Dramma all’ospedale de La Coruña, in Spagna, dove una donna incinta di 37 anni, risultata positiva al Coronavirus, è morta durante il taglio cesareo effettuato poco dopo il suo ricovero per febbre alta. Anche il bambino non ce l’ha fatta. In tutto il Paese iberico sono 6.737 le persone che hanno perso la vita a Covid-19, mentre quasi ottantamila sono state contagiate.

È morta durante un parto cesareo effettuato d’urgenza, poco prima che quello stesso destino toccasse anche al suo bambino. Dramma in Spagna, dove una donna di 37 anni, trovata positiva al Coronavirus, è deceduta in sala operatoria. È successo all’ Hospital Materno Infantil Teresa Herrera di La Coruña, come riporta il quotidiano El Pais. La futura mamma, che era al terzo trimestre di gravidanza, è andata all’ospedale per una forte febbre  e diarrea sabato sera, ma le sue condizioni si sono rapidamente aggravate al punto che i sanitari hanno dovuto optare per l’intervento immediato. Intanto, è stata anche sottoposta a tampone, che ha dato esito positivo. Durante il parto però si sono registrate ulteriori complicazioni e per la donna, che pare avesse anche delle patologie pregresse, non c’è stato nulla da fare: ha avuto un arresto cardiocircolatorio. Anche il bambino è nato morto. Il marito, invece, anche lui sottoposto a tampone, è risultato negativo.

È questa l’ennesima storia drammatica che arriva dal Paese iberico, dove in totale sono 6.737 le persone che hanno perso la vita a Covid-19, mentre quasi ottantamila sono state contagiate, quasi cinquemila sono entrate in terapia intensiva e 14.709 risultano al momento guarite, secondo i dati del Ministero della Salute e delle comunità. Allo stato attuale, ci sono pochi dati su come l’infezione colpisce le donne in gravidanza e i neonati, anche se quest’ultimi sembrano sfuggire al Coronavirus in caso di positività della madre secondo due studi effettuati su una dozzina di donne in gravidanza che hanno partorito negli ospedali di Wuhan. Tranne in un caso, tutte le consegne erano per taglio cesareo. Nonostante alcuni sintomi lievi, tutti i bambini sono nati privi di virus.

 

 

Articolo Precedente“Tua mamma è disabile, non c’è posto per lei in terapia intensiva”
Prossimo ArticoloPalermo, bimba di 5 anni muore in ospedale: tampone negativo, si sospetta tubercolosi
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.