Tragedia a Rosà, uccide la moglie poi si suicida impiccandosi: “Quanto successo è inspiegabile”

0
Tragedia a Rosà, uccide la moglie poi si suicida impiccandosi.

Tragedia a Rosà, uccide la moglie poi si suicida impiccandosi. Tragedia a Rosà, in provincia di Vicenza, dove i corpi senza vita di due coniugi sono stati trovati nella loro abitazione da un parente. Si tratterebbe di un caso di omicidio-suicidio: il marito avrebbe ucciso la moglie e poi si sarebbe tolto la vita impiccandosi. Sul posto il pm di turno, la scientifica e il sindaco Paolo Bordignon.

Dramma familiare in provincia di Vicenza. Una donna, Antonia Rattin, 77 anni, è stata uccisa dal marito, Domenico Bizzotto, 83 anni, che si sarebbe poi suicidato. È successo oggi, giovedì 18 febbraio, a Rosà. I due sono stati ritrovati senza vita all’interno della propria abitazione in via Ca’ Dolfin. A lanciare l’allarme è stato un familiare, insospettito dal fatto che da tempo i coniugi non rispondevano al telefono. L’uomo, che aveva una copia delle chiavi, una volta all’interno della villetta ha trovato i corpi senza vita di marito e moglie. Quest’ultima era coperta da un lenzuolo, mentre lui si sarebbe impiccato.

Sul posto sono subito arrivati i carabinieri, con il pm di turno e la scientifica, oltre al sindaco di Rosà, Paolo Bordignon, e alla polizia locale. Per gli inquirenti si sarebbe trattato di un caso di omicidio-suicidio. Il decesso risalirebbe ad alcune ore prima. I due corpi erano in due stanze diverse della casa; l’anziana, che secondo le prime informazioni era disabile, potrebbe essere stata colpita con un corpo contundente, non ancora trovato, ed era coperta da un lenzuolo. Il marito si sarebbe impiccato ad una trave della casa.

Al momento, tuttavia, non si sa il motivo alla base del gesto né come la donna sia stata uccisa. Una tragedia inspiegabile, a sentire i vicini, che ha sconvolto l’intera comunità. Secondo il primo cittadino, a capo di un paese di circa 14mila anime, si trattava di una coppia tranquilla che non avrebbe mai evidenziato prima particolari problematiche. Un nipote ha riferito che aveva fatto visita ai nonni pochi giorni fa. “In questi momenti il primo pensiero va ai parenti che stanno vivendo questo dramma dai contorni al momento inspiegabili. A loro va tutta la mia vicinanza e la nostra preghiera – ha detto al Giornale di Vicenza -. Posso solo dire che erano due persone anziane normalissime che mai nel passato, ci risulta, abbiano dato segnali di disagio o difficoltà”.

Articolo PrecedenteLinea dura del Vaticano contro i no vax: chi non si vaccina contro Covid rischia il licenziamento
Prossimo ArticoloOleggio, muore a 14 anni Silvia, investita da un’auto mentre andava in bicicletta
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.