Torino, spara e uccide la moglie: fermata guardia giurata

0
Torino, spara e uccide la moglie: fermata guardia giurata.

Torino, spara e uccide la moglie: fermata guardia giurata. È stata fermata dalla polizia poco dopo l’omicidio la guardia giurata che questa mattina a Torino ha sparato e ucciso la moglie. Il femminicidio si è consumato nell’appartamento di via Novara dove viveva la coppia: l’uomo, 50 anni, è stato interrogato dagli agenti intervenuti sul posto poco dopo l’omicidio.

È stato fermato dalla polizia poco dopo l’omicidio la guardia giurata di 50 anni che questo pomeriggio ha ucciso la moglie raggiunta da diversi colpi d’arma da fuoco. Il femminicidio si è consumato nell’appartamento della coppia, in corso Novara 87, a Torino, nel quartiere Barriera: sul posto sono giunti immediatamente i soccorritori del 118 insieme con gli agenti di polizia ma purtroppo per la donna non c’era ormai più nulla da fare.

I due si erano separati da qualche mese ma l’uomo viveva nello stesso condominio
Stando alle prime informazioni trapelate sembra che l’uomo, Massimo Bianco, guardia giurata di 50 anni, originario di Brindisi, abbia esploso almeno cinque colpi di pistola contro la moglie, 48 anni, uccidendola. Non è chiaro se l’omicidio sia avvenuto al culmine di un litigio, ma sembra che i rapporti tra i due fossero piuttosto tesi ultimamente: la coppia infatti era si era separata da alcuni mesi ma l’uomo era rimasto a vivere nello stesso condominio per restare vicino ai figli, di 25 e 16 anni.

L’allarme è scattato nel primo pomeriggio di oggi venerdì 7 maggio quando è stato richiesto l’intervento della polizia in corso Novara a Torino, periferia nord della città. A richiedere l’intervento delle forze dell’ordine sono stati i vicini della coppia: sul posto sono giunti gli agenti di polizia che hanno immediatamente arrestato l’uomo che dopo il delitto è rimasto sul luogo del delitto, mentre i soccorritori hanno provato a rianimare la donna purtroppo senza successo: soccorsa agonizzante dall’equipaggio dell’ambulanza, è spirata prima dell’arrivo in ospedale. “L’avevo vista dieci minuti prima – racconta in lacrime un’amica, parrucchiera in un negozio vicino – l’avevo salutata mentre rientrava a casa con le borse della spesa. Poi ho sentito i colpi di pistola”. La pistola, regolarmente detenuta, è ora sotto sequestro.

 

Articolo PrecedenteMorte di Sharon: la bimba di 18 mesi sarebbe stata violentata e uccisa dal compagno della madre
Prossimo ArticoloLa Conquista Social Dei Virtual Influencer attiva dal 2016
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.