Torino, molesta 4 amiche e cerca di trascinarne via una per violentarla: arrestato

0
Torino, molesta 4 amiche e cerca di trascinarne via una per violentarla: arrestato.

Torino, molesta 4 amiche e cerca di trascinarne via una per violentarla: arrestato. Serata di terrore per un gruppo di quattro adolescenti torinesi: un uomo di 28 anni le ha molestate e ha poi cercato di trascinare via una 18enne per violentarla. L’intervento dell’amica le ha permesso di scappare, suscitando così l’ira del giovane che ha colpito la più piccola del gruppetto con una bottiglia alla schiena.

Una serata di terrore per quattro ragazze torinesi, alcune delle quali minorenni. Il gruppo di amiche aveva deciso di uscire nella serata di lunedì 8 febbraio in piazza Carlo Felice a Torino. Erano le 21.15 circa quando sono state avvicinate da un uomo di 28 anni che prima le ha importunate con avances in strada e poi, nonostante l’amico che era con lui avesse tentato di fermarlo, ha aggredito una ragazza di 18 anni. Le ha tirato un braccio e poi, quando ha incontrato ancora resistenza, l’ha presa per i capelli. Così ha cercato di trascinarla via per violentarla mentre le palpava il seno.

Fortunatamente le sue amiche hanno prontamente reagito. Una delle tre, anche lei diciottenne, ha provato a dissuadere l’aggressore parlandogli in arabo. L’uomo, che la capiva, ha quindi iniziato a discutere con la giovane, permettendo così alla vittima di divincolarsi dalla presa. Le ragazze sono quindi scappate appena la 18enne è riuscita a ricongiungersi al gruppo.

La fuga e l’arresto

Il 28enne ha reagito con rabbia alla fuga, cercando prima di inseguirle e poi lanciando nella loro direzione una bottiglia di liquore estratta dallo zaino, colpendo alla schiena la più giovane del gruppo, una ragazzina di appena 15 anni. L’adolescente ha riportato fortunatamente solo una contusione, ma le quattro sono riuscite a scappare sane e salve. Una pattuglia del commissariato Barriera di Nizza è intervenuta subito dopo l’allarme e ha rintracciato il 28enne in poco tempo. L’uomo, che nel frattempo si era denudato e cercava di raggiungere le ragazze per continuare le sue molestie nei loro confronti, ha provato a resistere agli agenti, minacciando di picchiarli se si fossero avvicinati. Fortunatamente però è stato fermato prima che potesse fare del male a qualcuno: è stato arrestato per violenza sessuale aggravata e lesioni aggravate.

Articolo PrecedenteParma, si chiude in camera con la figlia per fuggire dal compagno ubriaco che la prende a pugni
Prossimo ArticoloJerzu, cuccioli di cane abbandonati in un canale di scolo: li salva la Polizia Stradale
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.