L’Algherese porta a casa la vittoria a Nuoro già dalla prima manche.

Lo scorso 22/23 settembre nel capoluogo nuorese si è svolto l’ottava edizione dello slalom città di Nuoro organizzato dalla asd Mediterranean team e dalla Ogliastra racing. Come da prassi sabato 22 si sono svolte le verifiche ante-gare nella centralissima piazza Vittorio Emanuele dove gli spettatori potevano ammirare i bolidi da corsa.
I motori si sono accesi alle prime luci dell’alba di domenica 23 ottobre dove il pubblico inerpicato alle pendici del monte Ortobene ha goduto di un clima quasi estivo e delle evoluzioni dei piloti nelle 12 birillate disposte nei quasi 4 chilometri di percorso.
Alle 10:30 con la manche di ricognizione i piloti hanno potuto fare gli ultimi aggiustamenti di messa a punto delle auto. Alle 11:30 parte la prima manche dove ad imporsi è stato Luca Tilloca a bordo di una Formula Gloria ferma il crono a 171,71. Il portacolori della Autoservice Sport con questa manche (unica disputata nei migliori dei modi per problemi meccanici) si porta a casa la vittoria assoluta.
La seconda manche vede il miglior tempo di Enrico Piu con una Formula Gloria in 174,40 classificandosi secondo assoluto, a seguire Franco Angioj a bordo di una FA-1-S con il tempo di 177,18 classificandosi terzo assoluto ma primo di classe VTS tutti; tutti e due della Top Drivers Team.
La terza manche va a Pier Raffaele Marcello anch’esso su una Formula Gloria della Ogliastra racing con il tempo di 177,82, arrivato quarto assoluto e terzo di gruppo E2SS.

I vincitori dei vari gruppi sono: Gruppo rs plus fa a Catgiu Franco (Citroen c2 vts, Mrc sport); Gruppo N a Giovanni Monni (Renault clio, Autoservice sport); Gruppo A Simone Porcheddu (Peugeot 106 s16, Autoservice sport); Gruppo S Gianfranco Basso (Opel kadett gte); Gruppo e1 Italia Fabrizio Marrone (Renault 5gt, Autoservice sport); Gruppo e2s Mario Ettori (Fiat x1/9, Racing team sorso); Gruppo e2sc Vacca Roberto Ogliastra racing Radical suzuki.
Una menzione fa fatta hai vincitori della categoria Autostoriche Giuseppe Tedde con la sua sempre brillante Autobianchi A112 con un tempo di 222,13; nella attività di base vittoria di Giovanni Fronteddu con una peugeot 106 tutti e due della autoservice sport. Vitoria nella classifica riservata ai piloti Under 23 di Francesco Maricosu alla guida della Citroen saxo vts porta colori della Ogliastra racing.
La classifica provvisoria della serie AIDO Sardegna, trofeo Patrizia Bigi vede Alberto Manca a 77 punti, seguito da Pier Raffaele Marcello a 71 e Fabrizio Magliona a 68.
Prossimo appuntamento a Ittiri per la 20° Seredda Ittiri il 6 e 7 ottobre 2018

FOTO

[URIS id=7332]

 

Articolo e Foto a cura di Salvatore Carta