Tiburtina, lite condominiale finisce in tragedia: si picchiano per futili motivi, morto un uomo

0
Tiburtina, lite condominiale finisce in tragedia.

Tiburtina, lite condominiale finisce in tragedia. Un uomo è morto nel pomeriggio di ieri dopo una lite condominiale avvenuta in un palazzo vicino via Tiburtina. A quanto si apprende, il decesso potrebbe essere avvenuto per un malore in seguito alle percosse: accertamenti della polizia di stato sono in corso per ricostruire l’accaduto. Alla discussione hanno assistito molti testimoni.

Un uomo è morto ieri sera nell’androne di un palazzo in via Ettore Bertolé Viale, al civico 5. A quanto si apprende, due persone si sarebbero messe a litigare per motivi legati a questioni condominiali e sarebbero arrivate alle mani. Una delle due, un uomo di cinquant’anni residente nel palazzo, si è poi accasciato a terra ed è morto. Sul posto sono arrivate le ambulanze del 118, oltre agli agenti della Polizia di Stato che hanno fermato subito l’uomo con cui il defunto ha avuto la discussione. “Non volevo ucciderlo”, ha detto ai poliziotti una volta portato in commissariato. L’ipotesi è che l’uomo abbia avuto un malore: ma che le percosse ci siano state sembra essere fuori discussione dato che in molti hanno visto e riferito agli agenti della lite avvenuta tra i due. La discussione, infatti, è avvenuta in pieno pomeriggio, quando la maggior parte delle persone si trovava in casa e ha sentito le urla provenire dall’androne del palazzo.

Morto un uomo a Tiburtina, indagini in corso sul decesso

A indagare sul decesso dell’uomo sono gli agenti della Polizia di Stato. Nei prossimi giorni saranno sentiti alcuni testimoni che hanno assistito alla scena e che quindi potranno fornire elementi utili per ricostruire la dinamica. “Conoscevo l’uomo che è morto – racconta una residente – Abbiamo sentito delle urla provenire dall’androne e abbiamo capito che due condomini stavano litigando. Ma non pensavamo che la situazione fosse così grave, e invece dopo abbiamo visto l’ambulanza e ci hanno detto che uno dei due era morto. Non ci posso credere che è successa una cosa del genere in pieno pomeriggio”. Sul corpo dell’uomo è stata disposta l’autopsia per verificare le cause del decesso e accertare se sia avvenuto realmente per un malore o a seguito delle percosse.

Articolo PrecedenteArrestato il trapper Elia 17 Baby: in casa 1500 dosi di droga e armi
Prossimo ArticoloAfghanistan, uccise tre giornaliste a Jalalabad: freddate in strada con un colpo alla testa
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.