Thailandia,fuori altri quattro ragazzi. Operazione sospesa per oggi, salvi in otto

0

II piano era di far uscire tutti entro questa sera, ma il salvataggio degli ultimi quattro bambini e dell’allenatore è rimandato a domani

MAE SAI – Quattro ragazzi del secondo gruppo sono fuori dalla grotta di Tham Luang Nang: sono dunque otto in tutti i giovani giocatori in salvo in ospedale. Dopo l’estrazione dei primi quattro ragazzi, l’operazione di soccorso è andata avanti rapidamente. In mattinata la speranza dei soccorritori era di far uscire l’intero gruppo entro oggi, ma alla fine è stato deciso di rimandare l’ultimo salvataggio a domani: restano bloccati quattro ragazzi e il loro allenatore. I più forti, secondo le valutazioni mediche.

Thailandia, il governatore: “Finalmente vediamo i ragazzi in carne e ossa”

Quella dei soccorritori è stata per tutto il giorno una lotta contro il tempo: nella zona piove moltissimo e l’acqua dentro le grotte sta risalendo anche se per ora viene tenuta sotto controllo. Le autorità non hanno ancora voluto diffondere informazioni sull’identità dei ragazzi salvati finora.

I ragazzi usciti ieri sono ora in ospedale: affaticati ma in buone condizioni, a parte uno che è più debole degli altri. Non hanno ancora potuto riabbracciare le famiglie, a causa del rischio di contrarre infezioni: i familiari possono vederli solo attraverso un vetro.

Nel salvataggio sono impegnati tredici sommozzatori specializzati stranieri e cinque thailandesi. Compito dei subacquei è trasportare i ragazzi dalla grotta fuori dove hanno trovato riparo, attraversando cunicoli contorti, spesso bui e invasi dall’acqua e del fango. Prima di farlo però dovranno risistemare lungo il percorso le bombole di ossigeno andate esaurite ieri.

Thailandia, uno dei ragazzi estratti dalla grotta viene portato via in elicottero

La morte venerdì scorso di un primo sommozzatore thailandese, Samal Gunan, sottolinea i rischi dell’operazione. Gunan stava lavorando come volontario per sistemare riserve di ossigeno lungo il percorso. Secondo Narongsak Osatanakorn, il primo miglioramento delle condizioni atmosferiche faceva sperare per il meglio, ma la ripresa della pioggia impone la massima urgenza per tirar fuori il resto dei ragazzi.

Dalla scuola frequentata dalla maggior parte dei piccoli calciatori arriva intanto un messaggio di speranza: “Siamo pronti ad accoglierli e li faremo tornare alla normalità noi”, dicono i compagni e il preside.

Articolo PrecedenteNetflix sotto accusa: “Sta violando le regole della distribuzione di pedopornografia col film “Desire””. La replica del regista
Prossimo ArticoloMaltempo in Giappone, 124 morti e oltre 80 dispersi
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.