Terrore in Cina: ponte di vetro va in mille pezzi, turista rischia volo da 100 metri d’altezza

0
Terrore in Cina: ponte di vetro va in mille pezzi, turista rischia volo da 100 metri d’altezza.

Terrore in Cina: ponte di vetro va in mille pezzi, turista rischia volo da 100 metri d’altezza. Sono una delle attrazioni più in voga fra i turisti amanti del brivido: la camminata su un ponte di vetro sospeso nel vuoto è una scarica di adrenalina pazzesca. Ma che si fa quando la struttura pecca in termini di sicurezza? Può rispondere alla domanda un turista rimasto sospeso ad un’altezza di 100 metri in un resort nella provincia di Jilin, nel nord-est della Cina.

Un turista è rimasto bloccato per almeno mezz’ora su un ponte di vetro, alto oltre 100 metri, in un resort nella provincia di Jilin, nel nord-est della Cina, che aveva subito dei danni in seguito a una tempesta. Le foto pubblicate sui social media mostrano l’uomo aggrappato al guard rail della struttura situata vicino alla città di Longjing. Come confermato dalle autorità locali, diverse parti in vetro del ponte sono state spazzate via da raffiche di vento che hanno raggiunto i 150 km orari sul monte Piyan. Grazie all’intervento dei vigili del fuoco, della polizia e del personale forestale e del turismo, il turista è riuscito a trascinarsi e a mettersi in salvo. In seguito è stato trasportato in ospedale per le cure del caso. Il resort è stato chiuso. Il governo della città di Longjing effettuerà un controllo completo di tutte le attrazioni turistiche. Nel frattempo è stata aperta un’indagine sul caso.

L’incidente ha sollevato molte polemiche online, totalizzando oltre 4 milioni di visualizzazioni sul social network simile a Twitter, Sina Weibo. Il dibattito è intorno alla sicurezza dei ponti di vetro, una delle attrazioni più in voga fra i turisti amanti del brivido, il cui numero è in costante aumento in tutta la Cina.  “Questo è esattamente il motivo per cui non salirei mai su un ponte come quello”, ha scritto un netizen di nome “Wadetian”. “Quanto spesso eseguono la controlli?”, ha chiesto un altro utente. “Negli ultimi anni ne sono stati costruiti tantissimi e sono molto popolari tra i turisti. Ma come possiamo garantirne la sicurezza?” ha chiesto un netizen di nome Li, medico nella provincia del Sichuan, nel sud-ovest della Cina.

Secondo la rivista Earth pubblicata dal Museo Geologico della Cina, al solo 2016 in tutta la Cina sono stati costruiti almeno 60 ponti in vetro. Sono comuni soprattutto nelle province montuose come Jiangxi, Hunan e Yunnan Alcuni governi locali hanno già messo in atto delle linee guida per prevenire potenziali pericoli. La provincia di Hebei nel 2018 ha pubblicato un manuale relativo alle linee guida specifiche in merito a materiali, posizione, design, costruzione e utilizzo di ponti e passerelle di vetro.  Ad esempio, tali strutture non dovrebbero essere costruiti in aree ad alta attività sismica, devono restare chiuse durante il maltempo e i disastri naturali, e il numero di persone deve essere limitato a non più di tre per metro quadro.

 

Articolo PrecedenteTragedia a Imperia, bimba di 4 mesi cade, batte la testa e muore: indaga la polizia
Prossimo ArticoloQuanto hanno guadagnato finora le case farmaceutiche col vaccino covid
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.