Teramo, due furgoni della stessa ditta si scontrano: Matteo muore sul lavoro a 24 anni

0
Teramo, due furgoni della stessa ditta si scontrano.

Teramo, due furgoni della stessa ditta si scontrano. Due Fiat Doblò appartenenti alla stessa ditta si sono scontrate sulla superstrada “Teramo-mare”. Tutti e due i mezzi erano guidati da due giovani conducenti di 23 e 24 anni. Matteo Di Leonardo, il più grande tra i due, non ce l’ha fatta ed è deceduto nello schianto. A nulla sono valsi i soccorsi del 118. Le dinamiche dell’incidente sono ancora da ricostruire.

Due furgoni si sono scontrati sulla superstrada “Teramo-mare”, variante della Statale 80, richiedendo l’intervento di una squadra di vigili del fuoco. Nel terribile schianto sono rimasti coinvolti due Fiat Doblò di proprietà della stessa ditta. I due mezzi, che stavano percorrendo la superstrada in direzione di Teramo, sono entrati in collisione in circostanze ancora da chiarire. L’urto è stato terribile e la dinamica di quanto accaduto è ancora al vaglio della polizia stradale. Uno dei due Doblò, condotto da un giovane 23enne è finito nella scarpata ribaltandosi sul lato. L’altro mezzo, guidato da un altro giovanissimo di 24 anni ha urtato violentemente contro il guardrail.

I vigili del fuoco e i sanitari hanno soccorso il giovane finito nella scarpata, portandolo all’ospedale di Teramo con un’ambulanza del 118. Lui non sarebbe in pericolo di vita mentre il ragazzo di 24 anni alla guida del secondo furgone è purtroppo deceduto. Per lui non c’è stato niente da fare: Matteo Di Leonardo, di Tossicia, in provincia di Teramo, è rimasto intrappolato nelle lamiere e per lui i soccorsi sono stati vani. Per tutta la durata dell’intervento e dei rilievi dell’incidente, la superstrada Teramo-mare in direzione Teramo è rimasta chiusa al traffico, causando file di automobili. Sul posto sono intervenute anche diverse ambulanze e mezzi dell’Anas. La dinamica dello scontro tra i due mezzi non è ancora stata chiarita. Il ragazzo sopravvissuto all’incidente potrebbe fare luce sulle dinamiche dello schianto.

Articolo PrecedenteReggio Calabria, si ustiona mentre accende il camino: Rita muore in ospedale a 23 anni
Prossimo ArticoloPorta al guinzaglio il marito per evitare le norme covid: “È il mio cane”, coppia multata
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.