Tentato furto in una casa di Uri, arrestati tre giovanissimi di Sorso. I tre hanno tra i 18 e i 20 anni. Nella mattinata di ieri i carabinieri della stazione di Uri hanno arrestato in flagranza per il reato di tentato furto in abitazione in concorso tre giovani sorsesi tra i 18 e i 20 anni, P.G., S.L., P.M.

I tre erano stati sorpresi da alcuni cittadini, mentre armeggiavano per forzare la porta di una casa e successivamente si sono introdotti nel cortile dell’abitazione scavalcando un muro di cinta. Allertati i militari dell’Arma, poco dopo una pattuglia ha sorpreso i tre proprio mentre tentavano di allontanarsi dalla casa.

I militari hanno quindi proceduto a perquisire i tre giovani, rinvenendo un piede di porco, pochi euro in spiccioli, un portafogli e circa 0,4 grammi di marijuana. Sono in corso indagini finalizzate a verificare la provenienza della refurtiva, in modo da consentirne la restituzione ai legittimi proprietari. Non si esclude, infatti, che quanto rinvenuto possa essere provento di precedenti furti.

I tre giovani hanno presenziato stamattina all’udienza direttissima, al termine della quale sono stati convalidati gli arresti e sono state disposte, quali misure cautelari, l’obbligo di dimora nel Comune di Sorso per due dei tre indagati e l’obbligo di firma presso la stazione carabinieri di Sorso per il terzo.