Tenta violenza sessuale contro infermiera dell’Ospedale del Mare la sera di Natale: arrestato

0
Tenta violenza sessuale contro infermiera dell’Ospedale del Mare la sera di Natale.

Tenta violenza sessuale contro infermiera dell’Ospedale del Mare la sera di Natale. Tentata violenza sessuale contro una donna, infermiera dell’Ospedale del Mare a Ponticelli, Napoli. Il fatto è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 dicembre. l’operatrice sanitaria, concluso il suo turno di lavoro, si stava dirigendo verso il parcheggio quando  è stata avvicinata dall’uomo che tentato un abuso. L’infermiera è riuscita a richiamare l’attenzione del vigilante che è intervenuto efficacemente: mettendo in salvo la donna. L’aggressore è stato arrestato.

Ha prima iniziato a palpeggiarla poi si è fatto avanti, nella sera di ieri 25 dicembre, nel grosso parcheggio riservato al personale dell’Ospedale del Mare a Ponticelli: il tentativo di violenza sessuale ai danni di una infermiera è stato fortunatamente sventato ieri sera da una guardia giurata in servizio all’esterno della nuova struttura ospedaliera di Napoli Est. Questi i fatti: l’operatrice sanitaria, concluso il suo turno di lavoro, si stava dirigendo verso il parcheggio quando  è stata avvicinata dall’uomo che tentato un abuso. L’infermiera è riuscita a richiamare l’attenzione del vigilante che è intervenuto efficacemente: mettendo in salvo la donna , che si è poi recata a denunciare l’accaduto nel commissariato di Polizia di Ponticelli.  Quando gli agenti sono arrivati hanno già trovato la donna in salvo e si sono concentrati sulla caccia all’uomo che non è durata molto: l’aggressore è stato identificato: si tratta di R.O. un uomo residente a  Napoli di 34 anni, già sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria per reati della stessa specie, è stato arrestato per violenza sessuale aggravata.

La questione della sicurezza nella cintura esterna all’Ospedale del Mare di Napoli Est è nota da tempo: i sindacati di categoria hanno più volte manifestato negli anni la necessità dell’incremento di sorveglianza soprattutto per assicurare a medici e infermieri che staccano o attaccano il turno di notte condizioni minime di tranquillità. In questi mesi complicati il nosocomio che ricade nell’ambito di competenza dell’Asl Napoli 1 sta svolgendo un ruolo importante nella lotta al Covid19 ospitando sia coloro che purtroppo hanno contratto il virus e sono costretti alle cure ospedaliere sia chi invece da asintomatico ha necessità di soggiornare in una struttura protetta: per questo motivo una parte del grosso complesso ospedaliero è stata adibita a Covid residence.

 

Articolo PrecedenteCosa contiene il vaccino contro il coronavirus prodotto da Pfizer-BionTech
Prossimo ArticoloGrazie al vaccino nel 2021 ci saranno oltre 30mila morti in meno per COVID in Italia
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.