“Tecnologia può aiutare moltissimo semplificazione Pa”

0

Cernobbio, 7 set. (Adnkronos) – Sfruttare le nuove tecnologie come volano per la crescita e la competitività del Paese, compresa la pubblica amministrazione.

E’ la ricetta per la competitività di Enrico Cereda, amministratore delegato di Ibm Italia, che ha preso parte alla prima giornata di lavori del Forum Ambrosetti, a Cernobbio. Tra i temi positivi che questo Governo sta mettendo al centro, secondo Cereda, c’è “la semplificazione della pa, dei rapporti tra la pa e le imprese, tra la pa e i cittadini. Ecco, la tecnologia – dice – qui può dare un fortissimo aiuto al processo di semplificazione della pa. In particolare, attraverso le tecnologie del cloud, dell’Internet of things, le tecnologie dell’Ai e, da ultimo, la blockchain. Pensiamo a cosa può fare nel turismo, nel food e nell’agricoltura”.

C’è, però un problema: “Servono competenze, formazione, una nuova classe dirigente e nuove professionalità che oggi mancano”, afferma ancora. Per quanto riguarda gli aspetti prioritari dell’agenda politica del Paese, l’attenzione deve essere rivolta ai temi europei e al fisco. “Bisogna – spiega Cereda –  giocare un ruolo importante, primario, all’interno della comunità europea. E la tassazione fiscale deve essere univoca all’interno della comunità europea, cosa che adesso non è, con benefici solo per alcuni paesi”.

Articolo PrecedenteSalute e igiene: gli asciugamani a getto d’aria una vera e propria “culla” di batteri pericolosi
Prossimo ArticoloMeteo Italia. Atmosfera molto instabile: rischio temporali
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.