Taranto, fuori pericolo l’uomo che ha ucciso la moglie. I vicini: “Sentiva i rumori nella testa”

0
Taranto, fuori pericolo l’uomo che ha ucciso la moglie.

Taranto, fuori pericolo l’uomo che ha ucciso la moglie. I vicini. È considerato fuori pericolo Cosimo Marseglia, il pensionato di Taranto che ieri ha accoltellato e ucciso sua moglie, Maria Greco, di 71 anni, e con la stessa arma ha tentato il suicidio. Si è procurato ferite all’addome giudicate guaribili in 20 giorni. Quando le sue condizioni di salute lo permetteranno l’uomo verrà interrogato.

È considerato fuori pericolo l’uomo che ieri ha ucciso la moglie a Taranto e poi ha tentato di suicidarsi. Cosimo Marseglia, pensionato di settantacinque anni, nel pomeriggio di giovedì ha accoltellato e ucciso la moglie convivente Maria Greco, di settantuno anni, e con la stessa arma ha tentato di togliersi la vita. L’omicidio-tentato suicidio si è consumato nella loro abitazione alla periferia di Taranto. L’uomo avrebbe improvvisamente afferrato un coltello da cucina, sferrando più fendenti all’indirizzo della moglie che si trovava in una camera da letto, sino a ucciderla. Poi quindi avrebbe tentato di togliersi la vita autoinfliggendosi, con la stessa arma, delle coltellate alla gamba e all’addome.

L’uomo fuori pericolo arrestato per omicidio

Ricoverato in ospedale, inizialmente le condizioni dell’uomo erano apparse particolarmente gravi. A quanto si apprende adesso, invece, Marseglia avrebbe riportato ferite all’addome giudicate guaribili in 20 giorni. Restano ignote per il momento le cause del tragico gesto, anche se i vicini di casa parlano di un uomo depresso, che avrebbe avuto dei problemi di salute. Al momento il settantacinquenne è ricoverato nel reparto di Psichiatria dove è piantonato dai carabinieri del comando provinciale che lo hanno arrestato con l’accusa di omicidio.

Qualche prima informazione sull’uomo che ha ucciso la moglie è arrivata appunto da alcuni vicini di casa che hanno parlato di Marseglia come di un uomo che soffriva di depressione e “sosteneva di avvertire talvolta rumori nella testa”. Quando le sue condizioni di salute lo permetteranno l’uomo verrà interrogato dal giudice delle indagini preliminari per fornire la sua versione dei fatti e spiegare il perché del delitto e del tentato suicidio.

Articolo PrecedenteSparatoria Voghera, l’assessore Adriatici si difende: “Non so come sia partito il colpo”
Prossimo ArticoloGreen Pass obbligatorio in Italia dal 6 agosto: come scaricarlo sul cellulare
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.