Svelati nomi e dati bancari, caos totale al sito Inps

0

Svelati nomi e dati. Bonus 600 euro, il sito Inps è andato in tilt.

Gli utenti assicurano che accedendo all’area riservata vengono svelati nomi, dati bancari e numeri di telefono di altri utenti che hanno presentato la domanda. In altre parole si aprono le schede di altre persone. Alcuni utenti raccontano che la pagina dell’assistenza non si carica. Stanno provando a contattare l’Istituto per segnalare il malfunzionamento ma le linee sono tutte occupate.

Anche Matteo Salvini segnala i problemi di accesso al sito Inps. «Altro messaggio che stanno ricevendo moltissimi di voi su “incongruenze di indirizzo. Sarà contattato a breve”». Matteo Salvini, posta uno screenshot di un sms del servizio Inps di risposta a un utente, che avverte di una presunta difficoltà sui dati registrati. «Se secondo voi è tutto normale…», conclude il leader della Lega.  «Stiamo ricevendo da tutta Italia migliaia di segnalazioni sul pessimo funzionamento del sito dell’Inps. Il portale è in tilt: da stanotte i lavoratori autonomi e le partite Iva stanno riscontrando problemi enormi per presentare la domanda per il bonus di 600 euro. Preoccupante la situazione in termini di sicurezza dei dati e di privacy degli utenti». Così Giorgia Meloni, su Facebook. «Oltre al danno di ricevere poco più di un’elemosina, ora migliaia di lavoratori rimasti senza reddito sono costretti a subire un vero e proprio calvario digitale per avere dallo Stato i pochi euro che il governo ha stanziato. Purtroppo non è un pesce d’aprile, ma una drammatica verità», aggiunge la leader di Fdi. 15857366544951585736675283

Articolo PrecedenteSvezia, no al lockdown contro il coronavirus. Esperti avvertono: “Ci portano alla catastrofe”
Prossimo ArticoloPranzavamo insieme ai colleghi: denunciati cinque infermieri di Catania
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.