Suicidio a Milano, uomo di 43 anni in attesa di identificazione si impicca in questura

0
Suicidio a Milano, uomo di 43 anni in attesa di identificazione si impicca in questura.

Suicidio a Milano, uomo di 43 anni in attesa di identificazione si impicca in questura. Un uomo di 43 anni si è tolto la vita verso il mezzogiorno di oggi, domenica 23 agosto, in questura a Milano in attesa che venisse identificato dagli agenti di polizia che lì l’avevano condotto insieme ad un altro ragazzo di 23 anni. I due erano stati notati armeggiare di fianco ad alcune automobili in via Felice Casati, in zona Porta Venezia.

Tragedia in questura a Milano nella tarda mattinata di oggi, domenica 23 agosto, dove un uomo di 43 anni si è tolto la vita in attesa di essere identificato dagli agenti di polizia. Secondo quanto ricostruito, l’uomo, di origini algerine, era stato fermato poco prima insieme ad un ragazzo di 23 anni, marocchino, in via Felice Casati, in zona Porta Venezia, poiché visto armeggiare di fianco ad alcune automobili.

Uomo si toglie la vita in questura

Gli agenti avevano fermato la coppia conducendola in questura in via Fatebenefratelli 11, a due passi da Brera, per il fotosegnalamento e l’identificazione a seguito dei quale sarebbero stati rilasciati. La tragedia però si è consumata di lì a poco, perché mentre era stato lasciato da solo nella sala d’attesa, il 43enne ha deciso di togliersi la vita impiccandosi. Secondo quanto comunicato dalla questura, ha utilizzato la sua stessa maglietta legata alle sbarre della finestra dello stanzino. I poliziotti, andandolo a chiamare per le procedure, lo hanno trovato penzolante e privo di sensi. Così, hanno immediatamente allertato l’Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia che ha inviato sul posto un’ambulanza e un’automedica in codice rosso. Gli equipaggi del 118 hanno tentato l’impossibile per rianimarlo ma per lui, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Il medico legale, quindi, non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Non sono chiari i motivi del gesto del 43enne e sulla vicenda sono ora avviate le indagini degli uomini della polizia di Stato che dovranno far luce sull’esatta dinamica dell’accaduto cercando di far luce anche sulle motivazioni dell’uomo di compiere l’estremo gesto.

Articolo PrecedenteTragedia nel lago di Barrea: cade in acqua dal gommone e annega davanti agli occhi dei figli
Prossimo ArticoloAgrigento, un anziano solo e disperato chiama la polizia: “Aiutatemi, non mangio da cinque giorni”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.