Stupro nel parcheggio della disco Arrestato un 30enne dello Zen

0

La violenza sessuale a novembre scorso a Villagrazia di Carini.

 

Accusato di aver violentato una donna nel parcheggio di una discoteca (la Mob Disco Theatre di Villagrazia di Carini), la notte tra il 18 e 19 novembre dello scorso anno, Khemais Lausgi, 30 anni, conosciuto come Gabriele Alì detto “Il turco”, è stato arrestato dai carabinieri di Partinico, nel Palermitano.Lausgi, nato a Palermo, era già finito in inchieste per spaccio di droga nel quartiere Zen di Palermo (il Gico della polizia tributaria nel maggio 2017 gli sequestrò una villa FOTO). La Guardia di finanza gli ha sequestrato 600 mila euro – in diversi momenti – e nell’ottobre 2016 è stato ferito a coltellate tra i palazzi dello Zen. L’ordine di carcerazione è stato emesso dal Gip di Palermo Filippo Lo Presti.

Secondo i carabinieri, la donna sotto l’effetto di alcool e droga è stata trascinata in auto, dove è stata violentata da più persone e poi abbandonata nel parcheggio.Soccorsa da alcuni giovani, ha chiesto di essere accompagnata a una festa nella vicina Balestrate, nel residence Valle Dorata, dove diceva di avere un appuntamento con un’amica. Intorno alle 8 del mattino ha bussato e i partecipanti alla festa, che l’hanno vista scossa e con escoriazioni sul corpo, hanno chiamato i sanitari del 118 che l’hanno portata all’ospedale di Partinico. I carabinieri hanno passato al setaccio le foto scattate da un fotografo durante la serata in discoteca, le immagini, il racconto della donna e l’analisi delle celle tefefoniche hanno portato all’arresto di Lausgi. Il Ris di Roma ha eseguito analisi sugli indumenti intimi della donna. La comparazione tra i genotipi ricavati dalla campionatura biologica ha portato all’uomo che risiede in via Agesia di Siracusa, nel quartiere Zen di Palermo.

Articolo PrecedenteNokia 9 è davvero imminente e il suo arrivo è stato preannunciato da… Samsung!
Prossimo ArticoloNapoli, abusi su 12enne: “Stupratori minorenni, niente processo”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.