Studente simula omicidio durante la lezione in Dad, denunciato 20enne di Salerno

0
Studente simula omicidio durante la lezione in Dad, denunciato 20enne di Salerno.

Studente simula omicidio durante la lezione in Dad, denunciato 20enne di Salerno. Un 20enne, studente dell’Università di Salerno, è stato denunciato per procurato allarme: durante una lezione in Dad ha simulato un omicidio, fingendo di venire ucciso da un uomo incappucciato che aveva fatto irruzione nella sua stanza; il professore, però, ha avvertito i carabinieri, che hanno scoperto che si era trattato di uno scherzo di pessimo gusto.

Una persona incappucciata che fa irruzione nella stanza da dove era collegato lo studente e, davanti alla telecamera, tira fuori una pistola e spara alla testa del ragazzo. Poi, l’inquadratura vuota. È la scena, terribile, a cui si è trovato ad assistere un professore universitario, che era collegato per la lezione in Dad. Tutto, però, si è rivelato essere uno scherzo. Con delle conseguenze: il giovane è stato denunciato.

Protagonista di questa storia è un 20enne di Salerno, studente universitario, che ha pensato di allestire la messinscena per spaventare il docente e gli altri ragazzi durante una lezione in Didattica a distanza. Stando a quanto ricostruito il ragazzo era in collegamento col professore, che era nella sua abitazione di Roma. Mentre era in corso la lezioni è comparsa l’altra persona alle sue spalle, col volto coperto, che ha finto di sparargli alla testa, uccidendolo. Subito dopo il ventenne è scomparso dallo schermo per non comparire più nell’inquadratura, causando il panico anche negli altri studenti che erano collegati per la videolezione. Il docente, credendo di avere assistito davvero a un omicidio, ha immediatamente allertato i carabinieri di Roma, raccontando quello che aveva visto e fornendo le generalità del giovane.

I militari hanno avviato gli accertamenti e hanno chiesto l’intervento dei colleghi di Salerno, che in pochi minuti hanno raggiunto l’abitazione dello studente. E lì lo hanno trovato in perfetta salute, accertando che in quella casa non era successo nulla e che si era trattato soltanto di uno scherzo di pessimo gusto. Il 20enne, iscritto all’Università degli Studi di Salerno, è stato denunciato per procurato allarme.

 

Articolo PrecedenteA causa della pandemia gli adolescenti sempre più a rischio dipendenza internet 19 Maggio 2021
Prossimo ArticoloIndia, dal Gange continuano a riemergere i corpi di presunte vittime del Covid
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.