Strage di Ardea, denunciata la madre del killer: non ha segnalato l’arma del marito morto

0
Strage di Ardea, denunciata la madre del killer.

Strage di Ardea, denunciata la madre del killer. Avrebbe dovuto denunciare la pistola del marito morto entro 72 ore dalla sua scomparsa, invece non l’ha fatto, permettendo, anche se involontariamente, che l’arma finisse nelle mani del figlio trentaquattrenne con problemi psichici. Della calibro 7.65 si è servito Andrea Pignani per compiere il traplice omicidio di Ardea.

La mamma di Andrea Pignani è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Velletri per per non aver segnalato la pistola dopo la morte del marito, dal quale era regolarmente detenuta. La donna avrebbe dovuto avvisare le forze dell’ordine dell’arma o della sua eventuale irreperibilità, invece non l’ha fatto, lasciando, anche se involontariamente, che finisse nelle mani del figlio con gravi problemi psichici. Il tempo entro il quale avrebbe dovuto farlo era di 72 ore a partire dal decesso della guardia giurata. È servendosi della calibro 7.65 infatti che il trentaquattrenne ha compiuto il triplice omicidio nel parco di Ardea, in cui ha ucciso i due fratellini David e Daniele Fusinato e Salvatore Ranieri, che ha fatto loro da scudo, nel tentativo di salvarli, per poi barricarsi in casa al suono delle sirene e suicidarsi.

Daniel e David uccisi da un colpo solo
Dai risultati dell’autopsia è emerso come i due fratellini Daniel e David siano stati uccisi da un solo colpo per ciascuno. Secondo una ricostruzione svolta dagli inquirenti il primo ad essere colpito è stato il piccolo Daniel, di cinque anni, raggiunto dal proiettile alla gola. Per secondo il killer ha premuto il grilletto contro l’anziano, mentre per ultimo ha colpito al petto Daniel, che nonostante l’intervento del medico di base che ha prestato i primi soccorsi ai due bambini e che ha chiamato l’ambulanza, è morto poco dopo. Il fratello più grande al ruomore dello sparo non è scappato, ma è corso il fratellino per aiutarlo.

I funerali dei piccoli David e Daniel
Nelle prossime ore saranno resi noti giorno ed ora dei funerali dei fratellini Fusinato, che secondo le prime informazioni trapelate al riguardo, saranno celebrati ad Ostia. La Procura di Roma concederà il null osta alle salme, che saranno riconsegnate ai genitori per lo svolgimento delle esequie. La comunità profondamente scossa per l’accaduto si è stretta da giorni intorno al dolore della famiglia pe rla tragica perdita, i cittadini per la giornata di sabato 19 giugno hanno organizzato una messa in suffragio e una fiaccolata per ricordare Daniel, David e Salvatore, per apporre una targa nel parco che hanno chiesto al sindaco Savarese intitolarlo alle tre vittime.

Articolo PrecedenteSente piangere da una scatola galleggiante in acqua, dentro una neonata abbandonata nel fiume
Prossimo ArticoloIntervista Esclusiva a: Andrea Giarrizzo del Movimento 5 Stelle
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.