Spari fuori da un ospedale a Parigi: un morto e un ferito grave, è caccia all’uomo

0
Spari fuori da un ospedale a Parigi.

Spari fuori da un ospedale a Parigi. Due persone sono state ferite a colpi di arma da fuoco davanti all’ospedale Henri Dunant, nel 16mo arrondissement di Parigi: la vittima sarebbe un uomo, mentre una guardia di sicurezza dello stesso nosocomio è in gravi condizioni. Lo riferisce l’emittente televisiva “BfmTv” citando fonti della polizia. La persona che ha sparato è in fuga.

Un morto e un ferito grave. Questo il bilancio provvisorio della sparatoria avvenuta all’esterno un ospedale privato di Parigi in quello che, stando alle prima ipotesi, potrebbe trattarsi di “un regolamento di conti”. Secondo l’emittente BFMTV, i fatti sono avvenuti poco dopo le 13.40 presso l’Hôpital Henry Dunant, rue Michel-Ange, nel 16 ° arrondissement. Stando alle fonti, l’assalitore è fuggito a bordo di un ciclomotore. La vittima sarebbe una guardia di sicurezza dello stesso nosocomio, colpita alla testa e deceduta sul colpo. Il quartiere è isolato. Poliziotti e vigili del fuoco sono davanti al centro ospedaliero della Croce Rossa. L’aggressore avrebbe esploso i colpi della propria arma contro due persone: prima contro l’uomo rimasto ucciso, che pare fosse l’obiettivo del  killer; poi contro la guardia dell’ospedale, intervenuta immediatamente dopo gli spari.

Le Parisien precisa che è stata aperta un’indagine per tentato omicidio, affidata al primo distretto della polizia giudiziaria di Parigi. Al momento, gli inquirenti non avanzano ipotesi sul movente dell’attacco, e fonti interne alla polizia citate dalla testata Europe 1 sostengono che al momento è prematuro parlare di terrorismo. La struttura presso la quale è avvenuta la sparatoria è situata vicino alla Porte de Saint-Cloud ed è un ospedale geriatrico e attualmente anche un centro di vaccinazione Covid-19.

Un testimone ha raccontato alla BFMTV: “Ho sentito delle esplosioni, ho visto un tizio con un cappuccio sparare e ho visto un uomo a terra”. Il gestore del ristorante situato proprio di fronte ai locali dell’ospedale racconta di aver poi visto l’aggressore farsi avanti e “l’uomo a terra prendere due pallottole a distanza ravvicinata alla testa”. “Il ragazzo che ha sparato poi è partito a piedi, è andato via a sangue freddo, come se niente fosse. E 500 metri più avanti lo aspettava uno scooter”, conclude.

Articolo PrecedenteMauro Romano sparito a 6 anni, la madre: “La cicatrice dello sceicco coincide, è lui mio figlio”
Prossimo ArticoloCassino, schianto dopo il turno di notte ospedale: infermiere muore sulla statale mentre torna a casa
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.