Sparatoria in strada ad Andria: due giovani feriti, aggressore in fuga

0
Sparatoria in strada ad Andria: due giovani feriti, aggressore in fuga.

Sparatoria in strada ad Andria: due giovani feriti, aggressore in fuga. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri che stanno indagando sulla sparatoria, i due feriti sono stati raggiunti dai proiettili sparati da un’arma impugnata da una terza persona che poi si è data alla fuga. Ad essere raggiunti dai colpi di arma da fuoco due giovani del posto, un 26enne e 27enne, ora ricoverati.

Attimi di paura oggi in strada ad Andria dove nelle scorse ore è andata in scena una violenta sparatoria durante la quale due giovani sono rimasti feriti gravemente. L’aggressione si è consumata nella tarda mattinata di oggi, martedì 6 aprile, nel quartiere San Giuseppe Artigiano. Ad essere raggiunti dai colpi di arma da fuoco due giovani del posto, un 26enne e 27enne , poi soccorsi dalle ambulanze del 118 e trasportati d’urgenza  in codice rosso all’ospedale “Bonomo” di Andria. Uno dei due feriti non sarebbe in pericolo di vita ed è rimasto ricoverato ad Andria. Per l’altro, più grave, è stato disposto il trasferimento all’ospedale di Bari , dove ora è ricoverato in prognosi riservata

Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri che stanno indagando sulla sparatoria dopo essere accorsi sul posto, i due feriti sono stati raggiunti dai proiettili sparati da un’arma impugnata da una terza persona che poi si è data alla fuga. L’autore del duplice ferimento sarebbe stato già identificato e  le forze dell’ordine sono ora sulle sue tracce. Si tratta di un ragazzo di 26 anni residente in città e già conosciuto alle forze di polizia perché pregiudicato. Dai primi accertamento investigativi il movente che lo avrebbe spinto a sparare sarebbe legato a una lite scoppiata per questioni di droga. In questo senso infatti si stano muovendo i militerai dell’arma  dopo aver effettuato i rilievi del caso nel luogo del sparatoria,  nei pressi di via Indipendenza, vicino alla nuova Questura, e raccolte le prime dichiarazioni di persone informate sui fatti per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Articolo PrecedenteOperai incastrati sotto a un treno: amputati braccio e piede al 31enne
Prossimo ArticoloZaki resta in carcere, altri 45 giorni di cella per l’attivista egiziano: no a cambio giudici
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.