Sparatoria in California, colpi esplosi nella Silicon Valley: 9 morti, tra loro anche l’aggressore

0
Sparatoria in California, colpi esplosi nella Silicon Valley: 9 morti, tra loro anche l’aggressore.

Sparatoria in California, colpi esplosi nella Silicon Valley: 9 morti, tra loro anche l’aggressore. Attimi di paura a San Josè, in California, dove oggi c’è stata una sparatoria nell’area degli uffici dell’autorità locale dei trasporti (VTA) nel corso della quale sarebbero rimaste uccise almeno 9 persone. Ancora non è chiaro il numero delle vittime. Tra di loro ci sarebbe anche l’aggressore, anche se non sono state chiarite le cause del decesso. Aggiornamenti in corso.

Attimi di paura a San Jose, in California, nel cuore della Silicon Valley, dove questo pomeriggio c’è stata una sparatoria nell’area degli uffici dell’autorità locale dei trasporti (VTA) nel corso della quale sarebbero rimaste uccise almeno 8 persone. Tra di loro anche l’aggressore, un dipendente di VTA. Russell Davis del dipartimento dello sceriffo della contea di Santa Clara ha detto che il sospetto coinvolto nella sparatoria di oggi è “deceduto”, ma non avrebbe fornito dettagli sulla causa della morte. Indagini sono in corso per cercare di ricostruire la dinamica di quanto successo.

La notizia è stata confermata dal sindaco, Sam Liccardo, che su Twitter ha scritto: “Alcune persone sono rimaste ferite nel corso di una sparatoria presso la struttura VTA su Younger St, ma la situazione è ancora in fase di valutazione. L’aggressore non è più una minaccia e la struttura è stata evacuata”.

Tutto è cominciato intorno alle 17 ora italiana, quando la polizia di San Jose ha risposto a una sparatoria nell’area degli uffici dell’autorità locale dei trasporti Valley Transportation Authority. Il portavoce di VTA Brandi Childress ha detto che ci sono state “segnalazioni di un uomo che ha aperto il fuoco” sul sito e ha detto che i dipendenti sono stati evacuati. “Il tiratore è finito”, ha poi annunciato l’ufficio dello sceriffo della contea di Santa Clara in un breve tweet. Sulla vicenda è intervenuto anche il governatore della California Gavin Newsom, che ha twittato sulla sparatoria a San Jose, dicendo che il suo ufficio è in stretto contatto con le forze dell’ordine locali. “Quello che è chiaro è che stiamo soffrendo una epidemia di violenza da armi da fuoco”, è stato il commento della vice portavoce della Casa Bianca Karine Jean-Pierre.

 

Articolo PrecedenteIl giornalista Ciardelli uccide la moglie, la drammatica telefonata al figlio: “Mamma non si muove”
Prossimo ArticoloZahira, giovane trans aggredita in un locale di Catania: “Mi pestava e nessuno mi ha aiutata”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.