Spagna, ritrovato il cadavere di un uomo di 39 anni all’interno di un dinosauro di cartapesta

0
Spagna, ritrovato il cadavere di un uomo di 39 anni all’interno di un dinosauro di cartapesta.

Spagna, ritrovato il cadavere di un uomo di 39 anni all’interno di un dinosauro di cartapesta. Sembra avvolta nel mistero la morte dell’uomo di 39 anni il cui cadavere è stato scoperto all’interno della gamba di un dinosauro di cartapesta a Barcellona. A ritrovarlo padre e figlio allarmati da un cattivo odore che proveniva proprio da quella statua posizionata per sponsorizzare un vecchio cinema.

Al momento sembra un vero e proprio giallo quello che si nasconde dietro il ritrovamento del cadavere di un uomo all’interno di una statua di un dinosauro a Barcellona. A fare la drammatica scoperta sono stati padre e figlio che stavano passeggiando domenica pomeriggio nei pressi di Santa Coloma de Gramenet dove si trova la statua di cartapesta dello Stegosauro: avvicinatisi al grosso dinosauro posizionato in quel punto per pubblicizzare un vecchio cinema, hanno percepito uno strano odore, che i due hanno definito piuttosto sgradevole.

Padre e figlio allarmati dal cattivo odore che proveniva dalla statua
A quel punto il papà ha deciso di controllare da vicino cosa potesse essere ed è stato così che ha scoperto all’interno di una gamba del dinosauro la presenza di quello che sembrava essere proprio il corpo di una persona. A quel punto ha immediatamente allertato le forze dell’ordine e i soccorritori che hanno raggiunto il posto insieme con tre squadre dei vigili del fuoco. Stando a quanto riportato dalla stampa locale, per recuperare il corpo dell’uomo ed è stato necessario aprire la statua di cartapesta in quasi due parti: a quel punto è stato recuperato il cadavere della vittima che è stato consegnato al medico legale che ora dovrà svolgere l’autopsia.

Nessun segno di violenza sul cadavere dell’uomo
La famiglia dell’uomo ne aveva denunciato la scomparsa qualche ora prima ma al momento le ipotesi sulla morte dell’uomo sono ancora piuttosto vaghe. Stando a quanto raccontato da alcuni testimoni sembra che il 39enne sia stato visto mentre si arrampicava sul dinosauro, ma non è chiaro se sia caduto al suo interno o se invece abbia deciso di trascorrervi la notte rimandovi intrappolato e senza possibilità di chiedere aiuto. Ora saranno i risultati dell’autopsia a chiarire le cause del decesso: il corpo al momento del ritrovamento non aveva segni di violenza. Intanto la statua del dinosauro è stata rimossa per essere analizzata.

 

Articolo PrecedenteCade sotto il tagliaerba guidato dal padre: bimbo di 3 anni perde le dita del piede a Martellago
Prossimo ArticoloFunivia Stresa-Mottarone, i medici: “Il piccolo Eitan salvato dall’ultimo abbraccio del papà”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.